F1,GP Germania 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualifiche

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Lewis Hamilton conquista la Pole Position ad Hockenheim (la 87ª in carriera),grazie anche alla sfortuna Ferrari,fortissima fino alle FP3,ma fermate da problemi tecnici (Leclerc 10°,Vettel partirà ultimo). La Red Bull di Max Verstappen completa la prima fila. Seconda fila per Bottas e Gasly,seguiti da un’ottimo Kimi Raikkonen e Grosjean con una rediviva Haas. Quarta fila per Sainz e Sergio Perez davanti a Hulkenberg e Leclerc,che chiude la Top 10. Giovinazzi fuori dalla Q3 per soli 10 millesimi (partirà 11°).

FORMULA 1 MERCEDES-BENZ GROSSER PREIS VON DEUTSCHLAND 2019
I risultati delle qualifiche del GP di Germania :
1° Hamilton (Mercedes) 1:11.767 (S)
2° Verstappen (Red Bull Racing Honda) + 0.346 (S)
3° Bottas (Mercedes) + 0.362 (S)
4° Gasly (Red Bull Racing Honda) + 0.755 (S)
5° Raikkonen (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 0.771 (S)
6° Grosjean (Haas Ferrari) + 1.084 (S)
7° Sainz (McLaren Renault) + 1.130 (S)
8° Perez (Racing Point BWT Mercedes) + 1.298 (S)
9° Hulkenberg (Renault) + 1.359 (S)
10° Leclerc (Ferrari) NO TIME
11° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) 1:12.786 (S)
12° Magnussen (Haas Ferrari) 1:12.789 (S)
13° Ricciardo (Renault) 1:12.799 (S)
14° Kvyat (Scuderia Toro Rosso Honda) 1:13.135 (S)
15° Stroll (Racing Point BWT Mercedes) 1:13.450 (S)
16° Norris (McLaren Renault) 1:13.333 (S)
17° Albon (Scuderia Toro Rosso Honda) 1:13.461 (S)
18° Russell (Williams Mercedes) 1:14.721 (S)
19° Kubica (Williams Mercedes) 1:14.839 (S)
20° Vettel (Ferrari) NO TIME
Le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualifiche:
Hamilton: “Non so neanche come ce l’abbiamo fatta oggi. Non so cosa sia successo alle Ferrari ma per noi è una gara davvero importante perché è il nostro secondo Gran Premio di casa. 125 anni per la Mercedesincredibile celebrarli in questo modo. Ferrari? Loro sono stati veloci per tutto il weekend,noi abbiamo portato aggiornamenti che non hanno dato li stessi risultati che ci aspettavamo. Sarebbe stata una pole molto combattuta con loro,non so se avremmo prevalso noi. Questa è una pista incredibile,puoi fare a tutta curva 1 e curva 12 con queste auto così veloci. E’ una sfida molto impegnativa lungo tutto il giro e sono davvero contento per il primo giro che è stato perfetto. Il secondo poteva essere migliore in alcuni punti ma è comunque stato sufficiente
Verstappen: “Ho cominciato in modo conservativo in Q1 perché sembravamo perdere un po’ di aderenza dal Q2 al Q3. Il secondo posto ci rende molto contenti anche perché ci sono tanti tifosi olandesi,partiremo dalla prima fila e vederemo quello che sarà possibile fare domani. Potevamo essere più vicini ma non so se potevamo fare la pole,non credo. Sono andato un po’ largo,è vero,ma comunque come detto è un buon risultato

Leggi anche:  Ferrari, Carlos Sainz a Maranello: "Pomeriggio proverò la macchina al simulatore per la prima volta".

Bottas: “Gara lunga domani? Sicuramente. Anche il meteo potrà giocare un ruolo importante. Sono un po’ deluso dalle mie qualifiche perché non sono riuscito a trovare la stessa fiducia che ho avuto altre volte. Nelle prove libere ho faticato un po’,soprattutto nelle FP3 con le frenate e quindi questo me lo sono un po’ portato dietro in qualifica,ma la gara è domani. Ferrari? Sono stati estremamente veloci,sapevamo che in qualifica sarebbe stato difficile batterli,poi però loro hanno avuto problemi,non so cosa. Noi abbiamo una posizione di partenza per domani e certamente cercherò di superare chi mi sta davanti”

Leclerc:“I punti si fanno la domenica, e farò assolutamente di tutto per fare tornare tutti a sorridere domani! Sarà una gara divertente!”

  •   
  •  
  •  
  •