Nico “Hulk” Hulkenberg torna verde!

Pubblicato il autore: Simone Pietro SF98 Segui

Nel sabato del GP del 70esimo anniversario si sono contraddistinti tanti piloti, come Ricciardo quinto con Renault e Gasly settimo con Alpha Tauri.

Una menzione speciale la merita anche Nico Hulkenberg, pilota tedesco che per tanti anni ha ricoperto un ruolo di titolare in Formula 1, gareggiando per Williams, Force India, Sauber e Renault.

Al termine del 2019 Hulkenberg non ha trovato un posto per proseguire la sua avventura in Formula 1, suscitando lo scalpore di parecchi appassionati e colleghi, con Max Verstappen.

Il 32enne è ritenuto da molti un ottimo pilota, ma vanta un record negativo, determinato dal maggior numero di presenze nel Circus senza mai salire sul podio.

È giusto precisare che Hulkenberg ha avuto poche chance nella sua carriera, proprio perché non è mai riuscito a guidare per un Top Team.

Il tedesco è stato richiamato in fretta e furia la scorsa settimana per sostituire Sergio Perez, risultato positivo al Covid-19, e ha inevitabilmente risentito della poca confidenza fisica e mentale con le monoposto della categoria regina dell’automobilismo.

Dopo il primo weekend di assestamento, Hulkenberg si è presentato questo weekend in grandissima forma, centrando il terzo tempo in qualifica dietro alle 2 Mercedes.

Dovrà lottare duramente contro numerosi avversari agguerriti per ottenere il gradino più basso del podio, ma certo il risultato ottenuto oggi dopo appena 7 giorni dal suo rientro non è affatto male, e con una buona partenza domani può veramente togliersi questo peso che da anni ormai lo accompagna.

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •