Ferrari, nuovi miglioramenti in Russia?

Pubblicato il autore: Lorenzo Apuzzo Segui


Il team principal Binotto annuncia che Ferrari potrebbe portare piccoli aggiornamenti sulla monoposto in vista del Gran Premio di Sochi in programma settimana prossima. Il cavallino cerca quantomeno risalire la china portando dei miglioramenti sulla SF-1000 a Sochi, sede della prossima gara del mondiale. Ma è lo stesso Mattia Binotto ad affermare che questi non porteranno grossi vantaggi in pista. La vettura, che pecca di velocità in rettilineo e soprattutto di aerodinamica, sul circuito russo rischia di incorrere nuovamente ad evidenziare le sue carenze ancora di più in quanto si tratta di un tracciato che richiede molta velocità e precisione in curva, quello che manca alla SF-1000.

Il progetto sembra sempre di più abbandonato, con una soluzione che sembra non poter arrivare prima del 2022. Il team principal della scuderia di Maranello ha inoltre affermato che la monoposto della prossima stagione sarà un’evoluzione di quella attuale e che il nuovo motore è già al banco da mesi, su cui in Ferrari contano molto. E’ comunque un passo in avanti per la rossa, anche il fatto che ci sia qualcuno che non resti inerme ad osservare la sempre più decadenza di questo progetto e che vuole a tutti i costi rifarsi per portare la scuderia dove merita di stare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: