Hamilton compie 36 anni, ma ancora niente rinnovo. Ecco le cause

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Il sette volte campione del Mondo, Lewis Hamilton, compie 36 anni e al momento non ha una monoposto per competere nel prossimo Mondiale di Formula 1. Per il pilota britannico, divenuto Sir per l’eccezionale servizio prestato al Regno Unito a livello internazionale, non c’è ancora il rinnovo con la scuderia Mercedes. Difficile che non si arrivi all’intesa, anche se pare che nella trattativa nessuna delle due parti abbia fatto un passo indietro. Ecco di seguito le cause del ritardo del rinnovo di Hamilton con Mercedes.

Hamilton ancora senza rinnovo: ecco le cause

Sir Lewis Hamilton a circa due mesi dall’inizio della nuova stagione di Formula 1 non ha ancora firmato il suo rinnovo con la Mercedes. Ormai si tratta solo di questione di tempo, e chissà se l’ufficialità possa avvenire oggi in concomitanza con il trentaseiesimo compleanno, ma nessuno delle due parti sembrano abbiano fatto passi indietro. Dall’Inghilterra giungono voci che Lewis Hamilton non abbia minimamento fatto passi indietro sul suo stipendio (richiesta di 50 milioni a stagione), puntando anche un ruolo da ambasciatore in Mercedes al termine della sua carriera da pilota. Fanno rasserenare i tifosi Mercedes le parole di Toto Wolff: “Non abbiamo avuto una sola conversazione in cui abbiamo parlato di soldi. A volte è strano leggere queste notizie sulla stampa quando sai che non c’è nulla di vero”. Inoltre, il team principal Mercedes ha più volte detto che risolverà la questione prima dei test pre-campionato, in programma dal 1 al 3 marzo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  F1, dove vedere le qualifiche del GP di Imola: diretta tv e streaming gratis