F1 Bahrain | Lewis Hamilton: “Siamo sulla strada giusta, ma dobbiamo ancora lavorare”.

Pubblicato il autore: Francesca Manes Segui


F1 Bahrain GP | Ieri, si è disputato il primissimo giorno di prove libere della stagione 2021 di Formula 1 con la novità del tempo ridotto ad una sola ora per sessione. Il bilancio della giornata è stato molto positivo per la Red Bull che con Max Verstappen ha fatto segnare il miglior tempo con 1’31”394 nelle Libere 1 e con 1’30”847 nelle Libere 2. Una Red Bull in formissima che forse fa già impensierire gli avversari e in particolare la Mercedes che ieri ha mostrato di fare un po’ più fatica rispetto al diretto competitor.

F1 Bahrain, Mercedes: il bilancio delle prove libere del venerdì.


F1 Bahrain| Nella prima sessione di libere il miglior giro della scuderia anglotedesca è stato quello di Valtteri Bottas che ha fatto registrare 1’31″692. Lewis Hamilton, invece, ha fatto segnare il quarto tempo con 1’31”921. Prestazioni che destano sorpresa se confrontate ai fasti della stagione appena trascorsa, ma che sono in linea con l’andamento dei test.
Nel pomeriggio la performance di Lewis Hamilton è migliorata e il pilota inglese ha fatto segnare il terzo tempo con  1’31”082.
Bottas, invece, è scivolato in quinta posizione con 1’31”218 alle spalle del ferrarista Carlos Sainz. Il pilota finnico si è lamentato via radio della “inguidabilità” della monoposto e anche nelle interviste di fine giornata  ha confermato le difficoltà riscontrate nella guida della sua vettura.

F1 Bahrain | Le parole di Lewis Hamilton.

Al termine di entrambe le sessioni di Libere, Lewis Hamilton, intervistato da Sky Sport F1 HD, ha dichiarato:

“Durante i test avevamo problemi di gomme e di carico aerodinamico che si sono ridotti. Questo weekend sembra che le cose vadano meglio, ma non siamo ancora alla perfezione. Ci sono tante persone che stanno lavorando dietro le quinte, abbiamo tanto margine di miglioramento. Siamo sulla strada giusta. Per quanto riguarda la Red Bull pensavamo che fossero già così veloci, forse anche di più. Sembra che vada bene anche la McLaren, vedremo come andranno sul lungo termine”.

  •   
  •  
  •  
  •