Vettel: “Vorrei battere la Ferrari, ma niente di personale…”

Pubblicato il autore: Emanuela Francini Segui


Sebastian Vettel è ormai pronto alla sua nuova avventura in Aston Martin. Dopo la consacrazione in RedBull, la parentesi alla Ferrari, una nuova sfida con l’Aston Martina aspetta il tedesco. Ci sono grandi progetti nel futuro della ex Racing Point, che la stagione scorsa ha chiuso il Mondiale al quarto posto, battuta dalla McLaren. Ora c’è il sogno di migliorare il piazzamento, arrivando almeno al terzo posto e magari avanti la Ferrari dell’ex Vettel.

Vettel è pronto: “Nessuna soddisfazione personale con la Ferrari”

Sebastian Vettel, pilota classe 1987, è intervenuto ai microfoni di Sky Germany, dicendosi pronto per la nuova stagione: “Il nostro obiettivo non ufficiale è il terzo posto penso che questo significhi che dobbiamo essere davanti alla Ferrari. Ma per me non c’è soddisfazione personale nell’essere davanti alla Ferrari. La soddisfazione sta nell’essere soddisfatto delle mie prestazioni e di quelle della squadra“. Una dichiarazione che sa di pace, quasi inaspettata visto il modo che le parti si sono lasciate.

Parole di elogio, inoltre, per il suo ex compagno di scuderia, Charles Leclerc, definito da Vettel “il miglior talento mai incontrato”. I due piloti sono in buoni rapporti, nonostante i continui attacchi durante la gara, anche tra team radio, che all’interno del paddock hanno creato notevoli tensioni. “Penso che si possa sempre imparare dall’altro pilota della squadra – ha rimarcato – e credo di aver avuto un ottimo rapporto e una buona intesa con Charles Leclerc. Penso che entrambi abbiamo imparato l’uno dall’altro, C’erano premesse diverse nella squadra alla fine. Charles è rimasto lì e io sono andato avanti. Poi è chiaro che c’è una dinamica un po’ diversa” ha dichiarato il tedesco. Amici fuori dalla pista con Leclerc, ma rivali all’interno. Vedremo che battaglia sapranno darci i due piloti e se l’Aston Martin riuscirà nell’impresa di arrivare terza avanti alla Ferrari.

  •   
  •  
  •  
  •