F1, Ferrari: “Siamo migliorati ma c’è sempre del lavoro da fare”

Pubblicato il autore: Agata Guglietta Segui


Dal primo Gran Premio della stagione 2021 disputato in Bahrain due settimane fa, la Ferrari ha dimostrato grandi prestazioni. Nella trasferta di Sakhir entrambe le SF21 hanno marcato punti, i prossimi appuntamenti saranno decisivi per il Cavallino rampante! Il ds Laurent Mekies ha ammesso che bisognerà attendere alcune qualifiche per capire il grado di competitività.

Laurent Mekies: “Siamo migliorati senza dubbio”

Siamo migliorati, senza dubbio. Ma c’è sempre del lavoro da fare per estrarne il massimo in pista perché in Bahrain ci sono condizioni speciali. Si passa da temperature massime pomeridiane super calde alle corse notturne. Ovviamente conosciamo esattamente i nostri numeri, ma penso che la domanda sia cosa diventa quel numero quando si tiene conto della progressione degli altri. E ancora una volta, penso che la vera risposta è quella che scoprirai analizzando le qualifiche“. Le parole del ds della Ferrari sono chiare e razionali, non lasciano spazio a false speranze.

“Penso che accadrà dopo due, tre o forse quattro qualifiche”

Hai bisogno di alcune qualifiche per assicurarti di avere un numero affidabile dove puoi tornare alla fabbrica e dire:’ Ok, ragazzi, sappiamo cosa abbiamo fatto e a che punto siamo rispetto agli altri e quindi probabilmente è quello che hanno fatto loro stessi in inverno’. Penso che accadrà dopo due, tre o forse quattro qualifiche, in cui hai un numero consolidato di stime sull’output degli altri ragazzi“. Queste le parole del ds della Ferrari, aspettiamo le prossime qualifiche per un ulteriore riscontro della scuderia del Cavallino rampante.

  •   
  •  
  •  
  •