Gp di Baku: nelle prove libere sfrecciano le Red Bull davanti alle Ferrari. Male le Mercedes

Pubblicato il autore: Fabio Faiola Segui

Nelle sessioni libere del 6º  appuntamento Mondiale in Azerbaigian, Perez e Verstappen staccano tutti. Attardate le Mercedes (11ª e 16ª), mentre le Ferrari di Sainz e Leclerc chiudono rispettivamente al e   posto.

La Red Bull mette le ali e si beve tutte le avversarie nelle sessioni libere del venerdi. Grande protagonista della giornata è stato Sergio Perez che in 1’42” 115 ha preceduto il suo compagno di squadra Verstappen. Le Ferrari hanno concluso le loro fatiche in 3ª  e 4ª  posizione, con Sainz a 128/1000 dal tedesco e Leclerc a 321/1000 dall’iberico e suo collega di scuderia.
Ottimo il 5º posto di Pierre Gasly (Alpha Turi) che precede il sempre verde Fernando Alonso dell’Alpine. L’Italiano Giovinazzi (Alfa Romeo) chiude  7º precedendo Lando Norris della McLaren. Male le Mercedes di Hamilton e Bottas, che finiscono in 11ª  e 16ª  piazza. Le frecce argento, dominus totali delle ultime stagioni, avranno già quest’oggi la possibilità di recuperare il Gap dalle loro avversarie, nelle prove che contano sul serio.
L’ultima edizione del Gp azero, disputatasi nel 2019, vide il trionfo di Bottas su Hamilton, che precedettero la Ferrari di Vettel, quando ancora il cavallino rampante era in auge. In quella competizione il giro più veloce portò la firma del talentuoso Charles Leclerc, il quale fermò le lancette del cronometro in 1′ 43″ 009.

Classifica iridata
1) Verstappen-Red Bull
105 punti.
2) Hamilton-Mercedes
101 p.
3) Norris-Mclaren
56 p.
4) Bottas-Mercedes
47 p.
5) Perez-Red Bull
44 p.
6) Leclerc-Ferrari
40 p.
7) Sainz-Ferrari
38 p.
8) Ricciardo-McLaren
24 p.
9) Gasly-Alpha Tauri
16 p.
10) Ocon-Alpine
12 p.

Classifica costruttori
1) Red Bull
149 punti
2) Mercedes
148 p.
3) Mclaren
80 p.
4) Ferrari
78 p.
5) Aston Martin
19 p.
6) Alpha Tauri
19 pt.
7) Alpine
17 p.
8) Alfa Romeo
1 p.

Prossimo Gp:
Le Castellet (Fra) il 20-06-2021.

  •   
  •  
  •  
  •