MotoGP, Jack Miller a rischio operazione

Pubblicato il autore: Agata Guglietta Segui


Jack Miller
è partito alla grande nel Motomondiale 2021 di MotoGP. L’australiano della Ducati ha sofferto di sindrome comportamentale nell’inizio della stagione 2021, potrebbe ricorrere alla sala operatoria! Nel doppio round MotoGP al Gran Premio di Doha due Desmosedici GP 21 sono salite sul podio, ma tra i vincitori non c’era la Ducati di Miller. Il pilota ha perso posizioni con la collisione con la Suzuki di Mir e negli ultimi giri ha dovuto fare i conti con un problema all’ avambraccio destro.

Problemi di salute per il pilota australiano

Negli ultimi quattro giri non sentivo quasi più la leva del freno. Inoltre non avevo molto tatto con l’acceleratore e non riuscivo più ad accelerare senza intoppi. Era peggio nella combinazione delle curve dalle sette alle dieci. Non potevo più sporgermi, allo stesso tempo ho accelerato perché il mio polso si bloccava in questa posizione e non potevo più tirare il gas. Quindi dovevo stare molto più eretto sulla moto. Non era l’ideale”. Il problema fisico ha sicuramente messo in grave difficoltà Miller, un’eventuale operazione rischierebbe di far saltare la gara a Portimao. “La chirurgia è l’opzione più probabile. In passato ho avuto altri trattamenti con un ago, ma ora è probabilmente il momento di un intervento. Mi capita spesso all’inizio della stagione e poi gradualmente migliora. L’anno scorso, ad esempio, a Jarez andava piuttosto male. Ora dobbiamo capire perché, ma il calendario è così serrato e non abbiamo davvero tempo per questo“.

  •   
  •  
  •  
  •