MotoGP, Marc Marquez in ospedale a Jerez dopo la caduta. Ecco le sue condizioni

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Durante la fase conclusiva della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna sul circuito di Jerez, Marc Marquez è stato protagonista di un brutto incidente. Si tratta della prima caduta per il pilota spagnolo dopo il lungo stop a causa dell’infortunio ed è avvenuta proprio sul circuito in cui lo scorso luglio si era procurato la frattura all’omero. La dinamica dell’incidente è questa: durante un time-attack Marquez ha perso l’anteriore della sua Honda numero 93 in curva 7 andando di conseguenza a sbattere violentemente contro gli air fence a bordo pista. Il pilota dopo l’impatto ha trascorso alcuni secondi in ginocchio a causa dello stordimento e poi è stato portato in ospedale per alcuni controlli. Ecco di seguito le condizioni del pilota.

Le condizioni di Marc Marquez

Si è trattato di un impatto molto forte per il sei volte campione del mondo MotoGP, ma non ha accusato dolori particolari. Il dottor Angel Charter, però, ha deciso di portarlo in ospedale a Jerez per alcuni accertamenti. Queste le sue parole: “Marc sta perfettamente bene, ma ho pensato che sarebbe opportuno fargli una TAC di controllo per essere più tranquilli. Ha una grande contusione cervicale al livello della schiena, non ci costa nulla fare una TAC.  Spero che sia presente alla sessione del pomeriggio. Insisto, è solo una TAC di controllo, niente di più“. Accertamenti che non hanno evidenziato complicazioni particolari per il pilota spagnolo, dichiarato idoneo fisicamente per disputare il resto del weekend di gara.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  MotoGp, Valentino Rossi: "Misano è una pista bella e difficile, a me piace"