Volley, A1 maschile: l’Exprivia Neldiritto ospita il gigante Modena. Parla Sket

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

Volley, A1 maschile: l’Exprivia Neldiritto ospita il gigante Modena. Parla Sket

Davide contro Golia, parte terza. Exprivia Neldiritto Molfetta-Modena Volley rievoca nella mente dei tanti tifosi biancorossi le due precedenti sfide vinte contro Treia e Trento, due match dove la cenerentola Molfetta si è riscoperta principessa. Molfetta-Modena è la sfida tra due grandi palleggiatori; tra l’estro di Bruninho e la forza fisica di Hierrezuelo, entrambi chiamati a ispirare le bocche di fuoco che stanno facendo sognare entrambe le tifoserie. Molfetta-Modena è anche la sfida dei grandi ex. Tra le fila dell’Exprivia Neldiritto, infatti, i centrali Piscopo e Bossi, e il forte laterale Sket vantano un passato in Emilia.

È proprio lo sloveno, spesso determinante in attacco e in battuta, che continua la tradizione fortunata dei “numero 5” in maglia biancorossa: prima Uchikov, miglior realizzatore del campionato 2011-12, poi Van Dijk, l’opposto della storica promozione in A1, ora il presente è Alen Sket, best scorer con 23 punti nella vittoriosa trasferta contro il Vero Volley Monza. “Sono uno degli ex della partita – afferma – ed è un piacere per me giocare contro i miei ex compagni; non sento nessuna pressione e giocherò al meglio, come sempre”. Uno sguardo al passato per il forte schiacciatore sloveno, ma uno più attento al suo presente biancorosso. “A Molfetta– prosegue – mi trovo davvero molto bene; c’è un bel clima attorno alla squadra, è una bella città e abbiamo formato un ottimo gruppo”. Gruppo, l’ arma in più dell’Exprivia Neldiritto Molfetta; un gruppo che vive uno splendido momento, come testimoniano i 14 punti ottenuti nel girone di ritorno e un gruppo che non vuole smettere di stupire, come testimonia Sket. “Siamo in un periodo di ottima forma – specifica – Modena è un avversario forte, è una squadra completa in ogni reparto e gioca una buona pallavolo. Noi dobbiamo servire bene come è successo nel match contro Monza per metterli in difficoltà. Pensiamo a giocare come sappiamo, poi vedremo il risultato”.

Modena scende oggi sul parquet del PalaPoli da seconda della classe, dietro solo alla Energy T.I. Diatec Trentino, ma con una gara in meno rispetto ai trentini. Mister Lorenzetti può disporre di una rosa eccellente: in cabina di regia ci sarà la fantasia di Bruno de Mossa Rezende, al secolo Bruninho; in sua diagonale l’azzurro Luca Vettori. Ai loro lati la temibile coppia formata dalla forza fisica di Petric e dall’estro del francese Ngapeth. Al centro Piano fa coppia con il belga Verhees. Libero Rossini. L’Exprivia Neldiritto Molfetta, dopo la superba trasferta brianzola, è settima in classifica, in piena lotta playoff. Playoff, termine ricorrente nella mente di Sket e fase cruciale del campionato che lo sloveno ha già giocato lo scorso anno a Modena. “Siamo settimi e stiamo giocando molto bene. Dobbiamo continuare così e raccogliere altri punti”.Provandoci contro tutti. Anche contro un top team come Modena.

Dove vedere la partita – 7a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai – Domenica 22 febbraio 2015, ore 18.00

Exprivia Neldiritto Molfetta – Modena Volley

Arbitro: (Braico-Cesare) – Addetto al Video Check: Mancini – Segnapunti: Rutigliano

Diretta Lega Volley Channel

  •   
  •  
  •  
  •