Volley femminile serie A1: Novara batte Casalmaggiore, è primato in classifica

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


La notizia della 8.a giornata volley femminile serie A1? Certamente la sconfitta di Conegliano e i movimenti nelle zone alte della classifica.
Che sia una bestia nera Modena per le pantere delle Imoco Volley si sa, basta pensare ai play off scudetto dello scorso campionato, a decretare la prima sconfitta stagionale per le ragazze di Santarelli e’ stata proprio la Liu Jo Nordmeccanica Modena che e’ riuscita a passare al Palaverde vincendo al tie break. Avanti Modena nei primi due set finiti entrambi col risultato di 25-21, grande reazione delle pantere che riescono a vincere il terzo 25-15 e addirittura per 25-9 il quarto. Proprio quando ci si aspettava la zampata vincente di Conegliano ha sorpreso la lucidità delle ragazze di Marco Gaspari che dopo aver subito risultati pesantissimi nel terzo e quarto set sono riuscite a vincere al tie-break.
Chi approfitta del passo falso dell’Imoco e’ la coppia Novara-Scandicci, entrambe vittoriose in questa 8.a giornata di campionato.

Non facile la partita per Igor Gorgonzola Novara che di fronte aveva la Pomì Casalmaggiore in cerca di conferme, partita non facile soprattutto dopo il grande avvio di gara delle ragazze di Cristiano Lucchi avanti per 2 set a 0. Novara nei momenti di difficolta’ sa reagire , arrivano tre set vinti per 25-23, 25-20 e 16-14 al tie break, da applausi la prestazione di Celeste Plak che conclude con 29 punti e percentuale in attacco del 68%.
Vittoria importante per Novara che e’ prima da sola in classifica, otto vittorie in otto partite. Torna ai tre punti anche Scandicci che conquista un bel 3-0 in trasferta contro Legnano, 25-13, 25-16, 25-22 i parziali. Tornano a sorridere quindi le toscane anche se,  per cullare sogni di gloria , devono arrivare vittorie con squadre che stanno viaggiando a mille come Novara.
Bella vittoria  in trasferta di Monza che condanna alla sconfitta, 1-3 il risultato finale, la neo promossa Filottrano che sta trovando grandi difficolta’ in questo esordio in serie A1. Partita benissimo la squadra di casa con un perentorio 25-15, pronta reazione delle ragazze della Saugella che conquistano i secondo, terzo e quarto set col risultato di 25-20, 25-17, 25-20.
Perde male la Foppapedretti Bergamo nella trasferta di Pesaro, un 3-0 che conferma l’anno nero delle orobiche costrette a subire 25-17, 25-19, 25-19.

Quarta forza del campionato si conferma Busto Arsizio che nel posticipo di questa sera vince in trasferta al Mandela Forum contro il Bisonte Firenze per 3-2. Partita combattuta che quindi si e’ conclusa al tie-break, parte fortissimo il Bisonte che conquista il primo set 25-14, rialza bene la testa Busto Arsizio che vince il secondo 25-16, equilibrio nel terzo e quarto set che si concludono 25-22 per Busto e e 25-23 per Firenze, si decide tutto al tie-break nel quale  le ragazze di Mencarelli concludono il match vincendo 15-11.
Campionato davvero avvincente quello che gli appassionati del volley rosa stanno gustando quest’anno, tre grandi squadre in alto in classifica, Novara, Conegliano, Scandicci, di questo trio solo le campionesse d’Italia in carica non hanno ancora conosciuto il gusto amaro della sconfitta, una cosa e’ certa, lo spettacolo nelle prossime settimane di certo non mancherà’.
Vediamo la classifica completa alla fine di questa 8.a giornata campionato volley femminile serie A1:
Novara 22, Conegliano 21, Scandicci 20, Busto Arsizio 16, Modena 13, Pesaro 13, Monza 10, Casalmaggiore 8, Legnano 7, Firenze 6, Filottrano 3, Bergamo 2. 

  •   
  •  
  •  
  •