Risultati 15.a giornata volley femminile A1, la sorpresa che non ti aspetti

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

volley A1 femminile
Turno infrasettimanale per la A1 femminile che coincide con la 15.a giornata di regular season .
Nella trasferta di Legnano le pantere dell’Imoco Volley Conegliano hanno mostrato i muscoli andando a vincere 3-0 con parziali di 25-20, 25-11 e 25-15. Si aspettava una prestazione da grande squadra Santarelli, puntuale e’ arrivata, accontentato il coach che temeva alla vigilia un approccio alla partita accompagnato dalla consapevolezza di affrontare un match sulla carta semplice, non ci sono stati cali di tensione, continua la corsa al vertice, situazione complicata per Legnano che non riesce più a vincere, certo fare punti questa sera sarebbe stato una vera impresa.
Si aspettavano le pantere una sorpresa come quella arrivata da Filottrano ? Certamente no, il colpaccio di questa 15.a giornata di campionato volley femminile serie A1 lo ha fatto la squadra marchigiana capace di battere al tie-break la squadra campione d’Italia in carica. Evidenti nelle ultime partite erano stati i segni di ripresa di Filottrano ma nello stesso tempo da sottolineare l’ottimo momento di forma che stavano attraversando le ragazze di Barbolini, e’ arrivata invece una sconfitta pesantissima che spiana la fuga in classifica di Conegliano. E’ partita benissimo Filottrano che si porta avanti 2-0, parziali di 25-21 e 25-22, rialza la testa Novara che allunga il match al tie-break vincendo terzo e quarto set 26-24 e 25-15. A questo punto della partita in molti si sarebbero immaginati che Novara, scampato il pericolo, avrebbe con tutta la sua esperienza portato a casa l’incontro e invece e’ successo quello che non ti aspetti, al tie-break Filottrano vince 17-15 e si regala una serata straordinaria.
Continua la crisi della Pomì che sembrava qualche partita fa esser riuscita a trovare il bandolo della matassa, passo indietro per le ragazze di Cristiano Lucchi che hanno vissuto tre giorni terribili. Dopo la sconfitta interna contro Bergamo al tie-break e’ arrivato in questa 15.a giornata un altro brusco stop questa volta alla Candy Arena contro la sempre più convincente Monza. Le brianzole, sorpresa assoluta di quest’anno, si sono imposte di fronte ai propri tifosi per 3-1, avanti di due set con parziali di 25-20 e 25-18, ha provato la Pomì a rientrare in partita vincendo il terzo set 25-17, zampata finale di Monza che voleva portarsi a casa questo match e col risultato di 25-20 nel quarto parziale si regala altri tre punti d’oro. Per la Pomì crisi nera, servono risultati gia’ a partire dalla prossima partita per dimenticare gli ultimi incontri negativi.
Tutto facile al PalaPanini per Modena che vince bene 3-0 contro Pesaro. Partita mai messa in discussione, 25-13, 25-15 e 25-21 , evidentemente le ragazze di coach Fenoglio volevano dimenticare in fretta la sconfitta contro Busto. 
Da sottolineare la seconda impresa in tre giorni di Bergamo che regala una grande gioia al pubblico del Pala Norda vincendo al tie-break la sfida contro le farfalle di Busto Arsizio che, avanti di due set, hanno dovuto subire la grandissima rimonta della Foppapedretti che agguanta due punti preziosissimi per la classifica. Il tabellino ci racconta di parziali finiti 21-25, 21-25, 25-17, 25-22 e 15-10. Passo indietro per Busto Arsizio che non riesce a bissare la vittoria contro Modena, avanti di due set a zero e’ stata buttata al vento la possibilità di tornare a casa con il bottino pieno .
Domani l’attesissimo derby Scandicci-Firenze concludera’ questa 15.a giornata di campionato volley femminile A1.
Vediamo la classifica completa:
Conegliano 41, Novara 36, Scandicci 30, Busto Arsizio 29, Monza 25, Modena 24, Pesaro 22, Firenze 14, Casalmaggiore 14, Bergamo 13, Legnano 11, Filottrano 8.
Scandicci e Firenze una partita in meno.

Leggi anche:  Sir Perugia, Oleh Plotnytskyi: "In Polonia giocheremo partite contro avversari di livello"
  •   
  •  
  •  
  •