Volley Femminile | Una poltrona play-off e un salto nel vuoto per quattro

Pubblicato il autore: Simone Mocellin Segui


Mancano cinque giornate alla fine della regular season della Samsung Galaxy Volley Cup ed in fondo alla classifica si sta creando una situazione davvero interessante.

Questa è la classifica del campionato di Serie A1 dopo 17 giornate:

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 44
IGOR GORGONZOLA NOVARA 40
SAVINO DEL BENE SCANDICCI 39
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 32
SAUGELLA TEAM MONZA 28
LIU JO NORDMECCANICA MODENA 27
MYCICERO VOLLEY PESARO 25
IL BISONTE FIRENZE 17
POMI’ CASALMAGGIORE 17
FOPPAPEDRETTI BERGAMO 15
SAB VOLLEY LEGNANO 14
LARDINI FILOTTRANO 8

In blu le qualificate ai play-off ed in rosso le squadre che retrocedono in Serie A2.

L’ultimo posto disponibile per la fase finale è occupato da Il Bisonte Firenze a quota 17 punti, ma è evidente che la lotta sia davvero serrata e che fallire potrebbe significare retrocedere. L’undicesimo posto di Legnano dista solo tre lunghezze dall’ottavo valido per i play-off; quattro squadre in tre punti si giocheranno il tutto per tutto.
Da una parte il sogno, dall’altra l’incubo, separati da una manciata punti.

Andiamo ad esaminare il calendario delle prossime giornate e vedere sulla carta chi ha più chance di cullare sogni play-off. Cominciamo dal fondo e partiamo con la SAB Volley Legnano.

SAB Volley Legnano

Ultime cinque giornate
SAB Volley Legnano – Liu Jo Nordmeccanica Modena
Savino del Bene Scandicci – SAB Volley Legnano
Pomì Casalmaggiore – SAB Volley Legnano
SAB Volley Legnano – Lardini Filottrano
Igor Gorgonzola Novara – SAB Volley Legnano

Alla formazione delle aquile rossonere toccheranno tre gare in trasferta e due gare in casa. Considerando i tre punti di distacco e il fatto di avere tre squadre davanti l’obiettivo play-off è difficile, il vero “goal” sarà la salvezza. Le sfide con Modena, Scandicci e Novara sulla carta sono complicate, ma non impossibili. Per Legnano la stagione si deciderà nella la sfida di Casalmaggiore e in quella con Filottrano al PalaBorsani.

Foppapedretti Bergamo

Ultime cinque giornate
Il Bisonte Firenze – Foppapedretti Bergamo
Foppapedretti Bergamo – MyCicero Volley Pesaro
Lardini Filottrano – Foppapedretti Bergamo
Foppapedretti Bergamo – Savino del Bene Scandicci
Saugella Team Monza – Foppapedretti Bergamo

Fondamentale la sfida di sabato sera contro la formazione toscana dell’ex Caprara. Perdere contro il Bisonte vorrebbe dire perdere grosse possibilità di qualificarsi ai play-off. Il calendario non è proibitivo e due punti non sono un margine così difficile da colmare, anche se le squadre da superare e tenere d’occhio sono due. Le ultime due giornate non sono tra le più semplici.

Pomì Casalmaggiore

Ultime cinque giornate
Lardini Filottrano – Pomì Casalmaggiore
Pomì Casalmaggiore – Igor Gorgonzola Novara
Pomì Casalmaggiore – SAB Volley Legnano
UNET E-Work Busto Arsizio – Pomì Casalmaggiore
Pomì Casalmaggiore – Liu Jo Nordmeccanica Modena

La Pomì incontrerà la prossima giornata il fanalino di coda della Lardini Filottrano. Una partita che non potrà sbagliare assolutamente. Lo scontro con Legnano sarà altrettanto importante, ma ancora più fondamentale sarà trovare punti contro le altre corazzate che affronterà al PalaRadi, Novara e Modena.

Il Bisonte Firenze

Ultime cinque giornate
Il Bisonte Firenze – Foppapedretti Bergamo
UNET E-Work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze
Il Bisonte Firenze – Liu Jo Nordmeccanica Modena
Il Bisonte Firenze – MyCicero Volley Pesaro
Lardini Filottrano – Il Bisonte Firenze

Una vittoria da tre punti sabato prossimo potrebbe voler dire eliminare una concorrente per i play-off, lo sa bene il Bisonte Firenze e lo sanno le giocatrici. La squadra fiorentina affronterà le sfide decisive in casa e potrà contare sulla spinta del suo pubblico. L’ultima giornata contro Filottrano non deve essere sottovalutata.

  •   
  •  
  •  
  •