Superlega volley, è tempo della penultima giornata

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui


Siamo arrivati alla penultima giornata di regular season in Superlega volley. I verdetti sono stati quasi tutti emessi, ma c’è ancora il tempo di poter migliorare la propria posizione o di prendersi qualche rivincita. Sarà con ogni probabilità così per la Sir Safety Perugia che affronta l’Azimut Modena in trasferta. I perugini sono reduci dal successo interno contro Latina che ha permesso loro di conquistare il matematico primato della regular season, ma devono riscattare uno dei pochi passaggi a vuoto della loro Superlega: l’ultima sconfitta per la truppa di Bernardi risale infatti allo scorso dicembre quando i gialloblu fecero la voce grossa al PalaEvangelisti. Nonostante nessuna delle due squadre abbia impellenti ambizioni di classifica(Modena è sicura del terzo posto), una sfida così non può mai essere presa sottogamba anche per prepararsi psicologicamente ai playoff che partiranno tra poche settimane. Saranno previste così poche variazioni nei due sestetti titolari con Modena che ha recuperato tutti a parte Giulio Sabbi che continua il lavoro a parte.
Sfida in trasferta per la Lube Civitanova, salda al secondo posto, che affronta la LPR Piacenza, in una sfida che potrebbe riproporsi anche nei quarti dei playoff. La squadra di coach Giuliani è infatti a quota 40 punti come Milano, al settimo posto, e andrebbe contro la seconda in classifica. I cucinieri con una vittoria, con qualsiasi risultato, blinderebbero la seconda piazza dai possibili attacchi di Modena. Ma le insidie potrebbero arrivare dagli ex a partire dall’allenatore Giuliani per proseguire con Baranowicz, Fei e Parodi.
Ultima sfida in casa della regular season di quest’anno per la Diatec Trentino che accoglie al PalaTrento Sora, rinfrancata dall’ultimo successo contro Castellana Grotte. Il successo sarebbe importante per tenere a distanza di sicurezza la Blu Volley Verona che è al quinto posto.
La Blu Volley sarà proprio impegnata i nell’anticipo del sabato in casa della Tonno Callipo Vibo Valentia. Il palleggiatore, Luca Spirito, ha così commentato i prossimi impegni “Arriva il periodo più importante della stagione: nei prossimi giorni ci giochiamo l’accesso alla semifinale di Cev Cup e le ultime sfide di campionato”  Un momento importante anche per Ravenna e Milano che dovranno mantenere e, se possibile, migliorare la loro posizione in campionato contro rispettivamente Monza e Castellana Grotte. La squadra di Andrea Giani può però contare ora sul ritorno in campo di Nimir Abdel Aziz, uno dei migliori opposti del campionato, fermato per qualche tempo da fastidiosi problemi addominali, ma ora più che mai desideroso di recuperare il tempo perduto. Una Kioene Padova probabilmente abbattuta nel morale andrà a far visita alla Top Volley Latina che però già da tempo non insegue più obbiettivi: ma c’è da finire al meglio la regular season davanti al proprio pubblico.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, ecco i recuperi che si giocheranno in questo week end

Superlega volley, il programma della dodicesima giornata di ritorno

Sabato 24 febbraio, ore 18:00
Tonno Callipo Vibo Valentia – Blu Volley Verona
Domenica 25 febbraio ore 18:00
Azimut Modena – Sir Safety Perugia(diretta tv su Rai Sport)
Wixo LPR Piacenza – Lube Civitanova
Bunge Ravenna – Gi Group Monza
Taiwan Excellence Top Volley Latina – Kioene Padova
Diatec Trentino – Biosì Indexa Sora
Castellana Grotte – Revivre Milano

  •   
  •  
  •  
  •