Volley femminile serie A2, 5 squadre in tre punti , continua la lotta al vertice

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

E’ un campionato quello di volley femminile  serie A2 che sta appassionando sempre di più i tifosi della pallavolo soprattutto per quello che sta accadendo nei piani alti della classifica, quelli che contano davvero, quelli che possono regalare il sogno chiamato A1.
Siamo ormai prossimi alla 6.a giornata di ritorno e sono cinque le squadre raccolte in tre punti, lotta apertissima verso  quel primo posto che significherebbe accesso diretto in A1. E’ un posto che fa gola a molte naturalmente di queste prime della classe perché significherebbe raggiungere la promozione senza passare dai play-off, un autentico secondo campionato soprattutto se consideriamo l’estremo equilibrio in alto alla classifica . Ecco perché raggiungere tramite i play-off la promozione nella massima serie e’ un percorso tutt’altro che semplice .
Dicevamo di cinque squadre raccolte in tre punti, nell’ordine la coppia di testa Battistelli S.G. Marignano-Lpm Bam Mondovì a quota 48, a seguire Fenera Chieri -Ubi Banca San Bernardo Cuneo a quota 46, Savallese Millenium Brescia 45.
Cuneo ambiziosa e che ha costruito la squadra per raggiungere l’obbiettivo promozione si e’ rinforzata con gli arrivi della centrale Ludovica Guidi proveniente da Brescia e con il libero Giorgia Caforio proveniente da Soverato. Le ragazze di Andrea Pistola proveranno l’assalto al vertice della classifica ma dovranno in questa 6.a giornata di ritorno affrontare la difficile trasferta di Soverato che al momento occupa la sesta posizione in classifica a quota 40 punti.
La Millenium Brescia a sua volta ha inserito nuovi tasselli nell’organico, la schiacciatrice Angela Gabbiadini e soprattutto la centrale Simona Gioli, grandissima giocatrice che con la sua esperienza certamente dara’ una grossa mano alle ragazze di coach Mazzola. Trasferta a Orvieto a caccia di punti importanti per rimanere agganciata ai piani alti della classifica per la squadra lombarda.
La capolista Battistelli S.G. Marignano affronterà in casa in una partita insidiosa  il Club Italia che continua a vincere dal 30 dicembre, test quindi importantissimo per confermare il primato in classifica. Le ragazze di Stefano Saja dovranno soprattutto gestire la pressione da primo posto in classifica e cercare di vincere il match anche in vista dei prossimi incontri di campionato in trasferta a partire dal big match contro Cuneo.
Tra le cinque squadre prime della classe l’impegno più semplice sulla carta e’ quello che vedrà Lpm Bam Mondovì affrontare in casa la Golden Tulip Volalto Caserta che attualmente occupa l’ultimo posto in classifica a quota 6 punti. Partita chiaramente da non sottovalutare per le piemontesi che hanno l’opportunità, visto l’incontro della Battistelli contro il Club Italia in ottima forma , di raggiungere il primato in classifica in solitaria. Arrivati a un certo punto del campionato e’ chiara l’importanza da un lato di guardare al proprio percorso partita dopo partita, ma e’ altrettanto evidente che si butti l’occhio anche alle sfide delle dirette concorrenti, ecco perché probabilmente in casa Mondovì si tiferà Club Italia.
Fenera Chieri e’ attesa dalla trasferta in Sicilia contro  la Sigel Marsala a caccia di punti salvezza, visto il penultimo posto a quota 8 e staccata da Perugia , terzultima, di 6 lunghezze. Evidente quindi come l’impegno in Sicilia per le piemontesi sarà tutt’altro che semplice.
Chi tra le fantastiche cinque trarra’ vantaggio dal prossimo turno? Non resta che continuare a seguire questo appassionante scontro al vertice.

Leggi anche:  Volley: ufficiale la nuova formula della serie B
  •   
  •  
  •  
  •