Champions League Volley, Colaci: “Sorteggio difficile ma tosti anche noi”

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

È rientrata nella serata di ieri a Perugia la Sir Colussi Sicoma dopo la brillante vittoria in tre set all’Eurosuole Forum di Civitanova contro i padroni di casa della Cucine Lube nell’ultima giornata della Pool A di Champions League. Una vera e propria prova di forza quella dei Block Devils sul difficile taraflex marchigiano. Una prova importante sotto il profilo tecnico e tattico, una prova di carattere in un match che, se magari non era importante sotto l’aspetto della qualificazione, ha comunque dato a Perugia la leadership del girone (con 6 vittorie in altrettante partite) e tanta convinzione ed entusiasmo.

Civitanova-Perugia, parla Colaci e Podrascanin

“Quello della Lube è sempre un campo difficilissimo”, spiega Massimo Colaci. “Abbiamo fatto una buona partita, ci sono stati momenti a favore dell’una e momenti a favore dell’altra squadra, soprattutto dipendenti dalla battuta. Volevamo questo successo, ci siamo riusciti giocando una buona pallavolo e sono felice perché vincere aiuta sempre. Il sorteggio di domani? Noi stiamo partecipando alla Champions per vincerla per cui qualsiasi avversario va bene. Se noi giochiamo come sappiamo siamo tosti per tutti, poi è normale che affronteremo squadre fortissime, è la bellezza di questo torneo. Ma dobbiamo prima pensare a noi stessi e continuare a lavorare come stiamo facendo”. “La partita di ieri non era importantissima come risultato in sé – prosegue Marco Podrascaninma molto per il morale. Abbiamo vinto contro i campioni d’Italia in carica, una delle più forti squadre in Italia e in Europa, giocando una partita quasi perfetta, il 3-0 finale lo dimostra. Adesso andiamo avanti nel nostro percorso e pensiamo al prossimo avversario. Cosa ci serve per i playoff? Ci serve spingere! Sta per iniziare la parte bella della stagione, siamo tutti carichi e dobbiamo dimenticare tutto quello che è stato finora perché è importante chi vince adesso”.

A Kazan la Final Four di Champions League

Sarà la Basket-Hall di Kazan, capoluogo della regione russa del Tatarstan, la sede della Final Four di Champions League il prossimo 12 e 13 maggio. Come diramato oggi dalla Cev, il massimo organismo continentale, ad organizzare l’evento, che succede a Roma 2017, sarà la formazione di casa dello Zenit, tricampione in carica della manifestazione e grande favorita. Domani invece, alle ore 12 in diretta anche sui canali social societari, il sorteggio dei playoff con la Sir Colussi Sicoma Perugia tra le testa di serie.

Leggi anche:  Volley: il saluto di Jack Sintini al fratello

I biglietti per i play off

Scatta lunedì la prevendita dei biglietti per gara 1 dei quarti di finale playoff in programma domenica 11 marzo alle ore 18:00 al PalaEvangelisti. Prelazione abbonati: da lunedì 5 marzo alle ore 10:00 fino a giovedì 8 marzo alle ore 8:00, esibendo il documento di identità e l’abbonamento stagionale, è possibile confermare il proprio posto stagionale con vendita presso l’outlet della Sir Safety System (Santa Maria degli Angeli, Via dei Fornaciai 9) tutti i pomeriggi dal martedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 ed il sabato mattina dalle ore 9:00 alle ore 12:00, on-line dal sito internet www.bookingshow.it (mediante apposita procedura indicata) e nei punti vendita bookingshow della provincia di Perugia. Vendita libera: da giovedì 8 marzo a partire dalle ore 12:00 vendita libera con gli stessi canali della prelazione. I posti degli abbonati non confermati in prelazione saranno messi in vendita liberamente.

  •   
  •  
  •  
  •