Volley, Champions League: tutte le qualificate alla seconda fase

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Si è chiusa ieri sera la fase a gironi della Champions League di volley. Ci sono quindi i nomi della 13 squadre che, da qua alla finale, si contenderanno negli scontri a eliminazione diretta l’ambitissima coppa europea, feudo, negli ultimi 3 anni, dello Zenit Kazan dei tanti campioni. Proprio i russi si sono resi protagonisti dell’ennesimo percorso netto che li ha portati al primo posto nel loro girone con 18 punti e solo 3 set concessi agli avversari. Sono ancora loro i favoriti: da Michajlov a Leon, da Anderson a Volvich nessuno sembra voler abdicare al trono continentale. Tra le teste di serie però troviamo anche le altre prime nei raggruppamenti: VFB Friedrichshafen, Sir Safety Perugia, Zaksa Kedzietyn Kozle e Diatec Trentino, come miglior seconda. La Sir ha ieri vinto il derby italiano contro la Lube, relegata quindi in seconda piazza nella pool A(ma che comunque potrebbe diventare testa di serie in caso di assegnazione dell’organizzazione delle final four a una delle sei squadre sopracitate). Le altre qualificate, non teste di serie, sono quind Lube Civitanova, appunto, Halkbank Ankara, PGE Skra Belchatow, Chaumont VB 52, Jastrzebski Wegiel, Berlin Recycling Volley, Noliko Maaseik. Il sorteggio che determinerà gli accoppiamenti, e il successivo calendario della coppa,  è previsto per venerdì 2 marzo alle ore 12.

Leggi anche:  Pallavolo femminile, con il Calendario Perazza le pantere di Conegliano aiutano l'Istituto Oncologico Veneto
  •   
  •  
  •  
  •