Volley Serie A1, Azimut Modena batte Revivre Milano 1-3 e conquista la semifinale playoff

Pubblicato il autore: manuela71 Segui


Volley Serie A1 maschile. Al Pala Yamamay si è disputata oggi la seconda partita dei quarti di finale playoff tra Revivre Milano e Azimut Modena.  Milano ha l’ultima possibilità per riaprire il match e deve giocare con se fosse una finale, mentre Modena deve assolutamente vincere per accedere in semifinale playoff.

Il primo set inizia in equilibrio tra le due squadre fino al 7-7, con errori in battuta da entrambe le parti. Il primo break con il punteggio di 8-7 è di Milano grazie ad un invasione di Urnaut. Cebulj sigla il secondo break: 16-14, ma il primo tempo di Holt pareggia i conti. Il set ball è di Milano, ma un muro di Bruno Mossa de Rezende lo annulla. Il primo set si chiude ai vantaggi con un muro di Averill.
Il secondo set parte in equilibrio, ma il primo break è di Milano con il punteggio di 8-6, grazie a un primo tempo di Piano. La partita continua in parità fino al 13-13 con un mani out di Sabbi entrato in campo nel secondo set. Modena vuole vincere il secondo se e grazie ad un attacco e un ace di Holt si porta sul 15-18. Il set finisce 21-25 con un attacco di Holt.

Leggi anche:  Champions League pallavolo femminile, oggi inizia la bolla a Novara

Nel terzo parziale è Modena a partire forte con un break di 0-5 con un ace di Holt. Aziz e Galassi segnano 2 punti e sbloccano Milano. L’Azimut mette la marcia, conquista il primo break con il punteggio di 3-8 grazie ad un errore di Milano. La Revivre prova ad agganciare i canarini. ma Modena è inarrestabile e sigla anche il secondo break 9-16, con un mani out di N’gaphet. Il set si chiude 19-25 con un servizio out di Piano.
Nel quarto parziale c’è equilibrio tra le due squadre fino al 9-9. N’gaphet prende in mano la squadra e il punteggio si porta sul 10-15. I canarini continuano ad attaccare e volano via, la Revivre reagisce e accorcia le distanze grazie ad alcuni errori di Modena. Il set si chiude 21-25 con un attacco di Sabbi.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, si chiude la 13.a di andata con Conegliano-Chieri

 

  •   
  •  
  •  
  •