Volley Serie A femminile: Novara batte il Bisonte Firenze 3-1 in gara 1 dei playoff

Pubblicato il autore: manuela71 Segui


Al Pala Igor di Novara si è giocata la prima partita dei quarti di finale scudetto tra Igor gorgonzola Novara e Bisonte Firenze. La favorita Novara, allenata da Barbolini, espugna 3-1 il Bisonte Firenze allenata da Caprara.
Nel primo set parte forte Novara che arriva sul 5-3 con un muro di Piccinini. Il primo break è delle piemontesi grazie ad un errore di Sorokaite, 8-4. Il Bisonte reagisce e accorcia le distanze e si porta sull’11-10 con un attacco di Santana. Novara si riporta avanti grazie ad un attacco di Egonu che sigla il secondo break. Le toscane ritentano ad avvicinarsi, ma Novara chiude il set 25-20 con un muro di Egonu.

Nel secondo set Novara sigla il break di 3-0 grazie ad un attacco di Egonu, che entra in partita. Il Bisonte accorcia le distanze, ma le piemontesi più forti arrivano sul 8-5 con un attacco di Piccinini. Continua ad allungare la squadra di casa conquistando il secondo break con il punteggio di 16-8. Il Bisonte non riesce ad entrare in partita e fa volare via Novara che si aggiudica anche il secondo set con il punteggio di 25-15.
Nel terzo set le due squadre iniziano in equilibrio. Novara che vuole vincere il set, conquista il primo break con il punteggio di 8-5. Le toscane reagiscono e grazie ad un muro di Ogbogu prima si portano in parità sul 12-12, poi allungano 12-14 dopo un’infinita azione con un errore di Piccinini. Il match continua in equilibrio fino al 23-23 grazie ad un attacco di Tirozzi. Il set si chiude 24-26 con un muro per il Bisonte.
Nel quarto set Novara riprende in mano la partita grazie ad una ritrovata Egonu. Il primo break è della squadra di casa con il punteggio 8-5. Le piemontesi continuano ad allungare e si portano sul 16-7  con un errore in attaco di Di Iulio. Il Bisonte riesce a fare tre punti di seguito, un attacco e un ace di Alberti e una pipe di Santana. Il divario tra le due squadre è tanto e Novara conquista il set ball con il punteggio di 24-15 grazie ad Egonu. Un invasione di Skorupa annulla il primo set ball, ma un attacco di Chirichella chiude il set 25-15.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: recupero dell'ottava contro Perugia