Mercato Volley. Virginia Peruzzo all’UYBA: “Realizzo il mio sogno”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Si avvia verso il completamento il mercato volley dell’UYBA che con Virginia Peruzzo raggiunge l’undicesima casella del roster per la stagione 2018/2019, quella che non vedrà nelle fila delle farfalle l’amatissima Valentina Diouf, volata in Brasile, ma che vedrà nuovamente Alessia Orro, ormai beniamima del Palaymamay.  La Peruzzo è una schiacciatrice giovanissima, classe 2000, nata il 7 novembre a Rovellasca in provincia di Como, e può contare su181cm di altezza. Per Virginia si tratta della realizzazione di un sogno che la vedrà protagonista il prossimo anno nella massima serie italiana, dove potrà confrontarsi con pallavoliste di fama internazionale che avranno disputato i mondiali. La sua carriera pallavolistica è iniziata nelle squadre locali di Rovellasca e Cermenete, fino ad approdare a 14 anni nella squadra giovanile Under 18 del Busto Arsizio.

Mercato Volley: la carriera della Peruzzo

Esperienza con giocatrici di livello ha già avuto occasione di farla grazie agli allenamenti con la prima squadra dell’UYBA in A1. Presenze in prima squadra si sono avute anche nelle amichevoli estive dove ha saputo farsi ben notare e stimare dal coach Mencarelli che arriva a convocarla per una gara ufficiale nella stagione 2015/2016.

In nazionale la Peruzzo può contare il successo alle Olimpiadi europee giovanili di Gyor, in Ungheria e il mondiale Unfer 18 a Rosario in Argentina. Dal 2018 è passata alla nazionale Under 20 e tutti i tifosi sperano che possa ben presto essere notata dal coach Davide Mazzanti della nazionale maggiore.

Mercato Volley: un sogno che si realizza per la Peruzzo

“Realizzo il mio sogno, che è il sogno di tutte le ragazze che iniziano a giocare a pallavolo nei settori giovanili e riescono a raggiungere la serie A1, a maggior ragione con la propria squadra del cuore. Voglio ringraziare tutti gli allenatori che in questi anni mi hanno insegnato tanto e hanno portato a questo risultato. Ringrazio tanto coach Mencarelli, che ha sempre avuto considerazione verso di me, mi ha portato in nazionale ai mondiali Under 18 e mi ha spesso aggregata al gruppo di A1 sia per gli allenamenti che per sostituire qualche atleta infortunata durante le partite ufficiali”.

Un primo ringraziamento va alla società con al quale è cresciuta e che le dona ora il sogno di potersi esibire in massima serie, ma non dimentica i genitori che l’hanno sempre sostenuta e hanno avuto fiducia in lei.

“Ringrazio infine i miei genitori, che mi hanno sempre sostenuta e mi hanno sempre seguita ovunque. Sarà il mio primo anno nella massima serie, ma spero che sia il primo di tanti: se devo sognare, sogno in grande. Avrò la possibilità di apprendere tanto, sia dallo staff che dalle tante giocatrici che ho sempre ammirato. Personalmente ho un debole per Alessia Gennari, che considero una giocatrice modello, ma da tutte dovrò assorbire il più possibile. Cercherò di dare il mio contributo e spero di non deludere le aspettative della società e dei tifosi, che sono eccezionali. Adoro gli Amici delle Farfalle! Darò il massimo, perchè giocherò in quella che considero la mia seconda casa, il Palayamamay”.

I tifosi dell’UYBA attendono con ansia di poter ammirare anche la giovane Peruzzo in prima squadra. 

  •   
  •  
  •  
  •