Volleyball Nations League Olanda-Italia 2-3

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Le azzurre di coach Mazzanti con la vittoria odierna per 3-2 contro l’Olanda di coach Morrison si avvicinano sempre più alla Final Six di Nanchino ed interrompono la lunga striscia che dal 2011 le vedeva sconfitte dalle orange.
Il primo set è tutto in salita per le azzurre che subiscono la pressione delle olandesi 8-5 ma che nonostante gli errori riescono ad impattare 11-11 grazie ad una ispirata Pietrini. Le olandesi, però, non ci stanno e si portano sul 18-14 per poi allungare e chiudere 25-18 con Sloetjes. Il secondo parziale viene approcciato dalle azzurre con spirito sicuramente diverso e con Egonu e Pietrini si portano sul 5-8 per poi portarsi a più 5 e tempo Morrison che scuote le proprie ragazze che impattano 15-15 per poi portarsi a più 1 quando coach Mazzanti chiama in gioco Cambi per Malinov . Da qui la svolta del set che grazie a due muri consecutivi rispettivamente di Chirichella e di Pietrini si chiude 23-25 a favore delle azzurre. Il terzo parziale vede ancora una volta le azzurre in affanno che subito fanno segnare un meno 4 (13-) cui Mazzanti prova  a recuperare chiamando alla regia Cambi per Malinov senza sortire risultato. Infatti le olandesi prima si portano a più 8 (19-11) e poi chiudono 25-19. Nel quarto set Mazzanti da fiducia a Cambi in regia e con Pietrini ed Egonu si portano a più 5 (7-12). Vantaggio che grazie agli errori delle avversarie che risentono della pressione imposta dalle azzurre che si fa sempre più pesante sino alla chiusura del set 15-25 con ace di Pietrini. Nel tie-break le ragazze di Mazzanti si portano subito in vantaggio ed al cambio si portano sul 4-8 preludio della vittoria finale con la solita Pietrini che mette giù la palla del 8-15:

Olanda – Italia 2 – 3 (25-18; 23-25; 25-19; 15-25; 8-15)

  •   
  •  
  •  
  •