Volley, la Under 16 di Treviso sconfitta nella finale nazionale dalla Vero Volley Monza

Pubblicato il autore: Volley Treviso Segui


Volley giovanile. Il Vero Volley Monza si impone per 3 set a 1 contro Treviso nella finale del campionato nazionale Under 16.

Treviso si mostra sui livelli di gioco che l’hanno portata in finale solo nella prima frazione di gioco dove, poi, la mancanza di incisività al servizio dei trevigiani unita alla grande concretezza dell’attacco brianzolo (soprattutto in pipe) hanno segnato un match che consegna il primo scudetto della storia al Vero Volley Monza.
Treviso manca l’occasione per conquistare il suo quinto scudetto di categoria, il 27esimo della storia (sono quattro anche quelli conquistati fino ad oggi da coach Martin) ma rimane comunque la gioia di aver rappresentato la città di Treviso (assieme al Kosmos Volley che si è classificata 15°) in una finale nazionale giovanile ed averlo fatto arrivando fino alla gara più bella, la finale nazionale.

Leggi anche:  Olimpiadi pallavolo femminile, grande Italia all'esordio

Questo il roster di Treviso arrivato fino all’epilogo del campionato di categoria:   Marco Vittorio Ceolin, Basilio Comacchio, Federico Crosato, Nicolò Fisicaro, Alessandro Marini, Regulo Gonzalo Martinez, Nicola Mazzon, Ettore Michielan, Matteo Mozzato, Matteo Nardellotto, Marco Novello, Edoardo Puppato, Davide Soldan.
Allenatore: Diego Martin

“Voglio fare i complimenti al Vero Volley per la qualità anche tecnica della gara – commenta Diego Martin al termine della finale – soprattutto nei fondamentali di battuta e di palleggio. Con la battuta ci hanno tenuto sotto pressione per tutto il match trovando, poi, una grande qualità in attacco nata da una prestazione superlativa del loro regista.”

  •   
  •  
  •  
  •