Volley Gloria Cup 2018: terza sconfitta consecutiva per le azzurre

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Continua la serie negativa delle azzurre nella Volley Gloria Cup 2018 e a questo punto c’è poco da stare sereni perché si sono messi in evidenza non i punti di forza bensì le debolezze della squadra di Davide Mazzanti. Certo le padrone di casa della Turchia sono avversarie tutt’altro che facili da battere ma ci si aspettava qualcosa di più da una nazionale che nelle amichevoli estive precedenti ha saputo far sognare.

Si chiude quindi con una sconfitta la Gloria Cup di Belek in Turchia, per 3 a 1 con i parziali di 23-25, 25-22, 25-18, 25-21 dalle padrone di casa turche. Chirichella e compagni si sono così classificate ultime nel torneo dietro alla Turchia, alla Russia e all’Azerbaijan. Si chiude quindi con una sconfitta la Gloria Cup di Belek in Turchia, per 3 a 1 con i parziali di 23-25, 25-22, 25-18, 25-21 dalle padrone di casa turche. Chirichella e compagni si sono così classificate ultime nel torneo dietro alla Turchia, alla Russia e all’Azerbaijan. C’è molto da lavorare quindi in vista del Torneo di Montreux (4-9 settembre).

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, un altro capitolo dell'eterna sfida Conegliano-Novara

L’Italia ha iniziato il match in maniera convincente, superando la squadra di Guidetti per 25 a 23 e facendo ben sperare tutti i supporters che hanno raggiunto le proprie beniamine in Turchia sperando in una vittoria contro le padrone di casa. Purtroppo però nel secondo e nel terzo set le avversarie hanno dominato lasciando una piccola reazione per l’Italia solo nella quarta frazione di gioco. Troppo tardi per risalire la china.

Paola Egonu si aggiudica comunque il titolo di miglior realizzatrice dell’incontro con 20 punti, posizionandosi davanti alla pallavolista turca Baladin che si ferma a 19. La giovane Paola si dimostra un’atleta piena di talento ma purtroppo la fase difensiva azzurra ha evidenziato troppi errori, ben 39, numero elevatissimo che a livello internazionale non è condonabile.

Il coach Mazzanti ha schierato Malinov in regia con Egonu opposto, schiacciatrici Bosetti e Sylla, centrali Danesi e Chirichella con libero De Gennaro, formazione titolare che però non è bastata per superare la Turchia di Guidetti.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano - Consar Ravenna per il quinto turno dei Play Off 5° Posto.

Volley Gloria Cup 2018: : il tabellino

TURCHIA-ITALIA 3-1 (23-25, 25-22, 25-18, 25-21)

TURCHIA: Boz 3, Ehra, Ismailoglu 7, Baladin 19, Erdem 12, Ozbay 2. Libero: Akoz. Orge (L), Arici 7, Akin, Karakurt 11, Sarioglu. N.e: Erca, Sahin, Senoglu, Kalac. All. Guidetti

ITALIA: Malinov 3, Chirichella 10, Sylla 15, Egonu 20, Danesi 6, Bosetti 13. Libero: De Gennaro. Ortolani 1, Cambi. N.e: Nwakalor, Guerra, Fahr, Lubian e Parrocchiale. All. Mazzanti

Durata Set: 27′, 27′, 25′, 25′.

  •   
  •  
  •  
  •