Volley femminile. Paola Egonu si confessa: ”Ho una ragazza”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Italia Volley – Foto Federazione Nazionale Pallavolo Facebook

Schiacciata forte e precisa quella dell’eroina azzurra Paola Egonu che rivela, in una intervista riportata dal sito gazzetta.it, di avere una ragazza, con la disinvoltura di sempre, mostrandosi più forte dei luoghi comuni. Oltre alla difesa per il colore della pelle la giovane Paola si pare quindi un nuovo spiraglio a possibili critiche di qualche imbecille, ma ha deciso di farlo perché l’amore e i sentimenti non sono cose che vanno nascoste, anzi, vanno dichiarate perché non c’è nulla di male a farlo.

Così come è sul campo Paola Egonu riesce ad essere devastante con le parole. Ha modi gentili nel tono della voce, ma le stesse mazzate che usa quando schiaccia le mette nelle dichiarazioni che fa. Mai banale e sempre a testa bassa anche quando parla di questioni delicate. Non è sfrontata, ma ha coraggio e il popolo del web inizia ad amarla.

Leggi anche:  VNL 2021, concluso il torneo per l'Italia pallavolo femminile: ecco com'è andata

La testata giornalistica che ha riportato per prima le dichiarazione è stato Il Corriere della Sera nella persona della giornalista Candida Morvillo, che alla domanda: “Lei ha una fidanzata?”, ha ricevuto dalla campionessa azzurra una risposta positiva. Un coming out parziale, in quanto la Egonu non specifica chi sia la compagna, questo per rispettare la privacy della ragazza, ma ha comunque scelto di aprirsi al mondo mettendo in campo questo suo lato sentimentale.

Volley femminile: liberazione per Paola Egonu

Sicuramente una liberazione a cui non ha saputo rinunciare dopo lo sfogo nel post Italia-Serbia mondiale. Dopo la sconfitta che ha visto svanire il sogno del podio azzurro al mondiale nipponico, e lo scarico della tensione al telefono con la sua compagna, alla giornalista del corriere non ha saputo non rivelare questo suo lato emotivo, fatto con naturalezza e con una sorta di liberazione.

Leggi anche:  Leo Shoes Casarano, Peluso a SuperNews: “Dopo lo scoglio Leverano, la consapevolezza di poter conquistare la promozione. Grande orgoglio aver fatto la storia di questa città”

Questo sicuramente farà piacere alle associazioni gay, che sognano un’Italia in cui nessuno che non sia etero possa avere il modo di rivelarlo senza problemi, ma purtroppo non sarà così, perché l’imbecille di turno è sempre in agguato in un Paese che non riesce proprio a tollerare interamente un diverso colore della pelle e, anche, una diversa abitudine sessuale, come se questo possa essere un reato.

Purtroppo l’Italia è ancora questa, ma le cose possono cambiare, e probabilmente Paola, dall’alto ora della sua posizione sportiva, potrebbe fare molto, come lo sta già facendo contro il razzismo. Un giorno probabilmente tutti avranno la possibilità di essere liberi nelle proprie scelte senza il timore di essere criticati o considerati degli alieni, ma forse non è ancora questo il giorno.

Leggi anche:  Leo Shoes Casarano, Peluso a SuperNews: “Dopo lo scoglio Leverano, la consapevolezza di poter conquistare la promozione. Grande orgoglio aver fatto la storia di questa città”

Dopo il mondiale comunque la gioia di vivere l’amore se non proprio alla luce del sole almeno non del tutto all’ombra per la giovane Paola, che dopo il peso dell’attacco azzurro sulle spalle dovrà affrontare una nuova sfida, la seria A1 da protagonista con il suo Novara. Con un Busto Arsizio agguerrito e con le pantere di Conegliano sulla cresta dell’onda, per Paola Egonu e Cristina Chirichella si prospetta un campionato molto duro, che le due dovranno cercare di vincere per far congedare nel migliore dei modi Francesca Piccinini che si appresta a vivere la sua ultima stagione. Forza Paola!

  •   
  •  
  •  
  •