Revivre Axopower Milano vs Globo BPF Sora 3-2

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Nel posticipo serale della 19esima giornata di Superlega al PalaYamamay di Busto Arsizio contro la BPF Sora alla ricerca di punti importanti per evitare la retrocessione la Revivre Axopower Milano a sua volta impegnata per la conquista punti per rafforzare la posizione in classifica ed avvicinarsi al quarto posto che la vedrebbe tra le grandi del campionato dopo aver ceduto i primi due set con una grande prova di squadra innescata da Clevenot che a fine gara MVP della serata per 3-2.
1°Set: si gioca punto a punto sino al 9-8 quando Milano allunga e con Clevenot e Sbertoli fa 12-9 prima del 14-9 con l’ace del regista meneghino. Sora reagisce e si porta sul 15-15 e primo time out di Giani. Al rientro Sora grazie ad una serie di errori dei ragazzi di Giani si porta sul 19-22 Maar out e poi chiude con un ace di Petkovi 21-25.
2°Set: Parte bene Sora che si porta sul 7-9 cui reagisce Milano con Basic 9-9 ma Sora allunga con Fey 11-15 e poi secondo il copione della seconda parte del primo set dei ragazzi di Giani i ciociari con l’ace di Kedierski ed il muro subito da Hirsch chiudono 16-25.
3°Set: parte bene Milano e con l’ace di Piano fa 6-4. Sora impatta 8-8 prima dell’allungo dei meneghini 11-8 muro di Piano ed attacco di Maar preludio del 16-12 da parte di Clevenot, del 19-14 muro di Kozamernik su Petkovic,l’ace ancora di Kozamernik per il 23-15 e l’errore di Sora che fa 25-16.
4°Set: inizio ancora favorevole a Milano che fa 6-4 con Clevenot. Sora paraggia 7-7 con Petkovic ma un muro di Piano e quattro ace consecutivi di Nimir fanno 14-9 prima del 16-11 di Clevenot, 20-13 di Nimir ed il 25-18 finale di Maar.
5°Set: i ragazzi di Giani galvanizzati dalla rimonta si portano sul 5-2 con Clevenot prima della reazione dei ciociari che pareggiano 7-7. Milano reagisce e con Maar ed un muro di Piano fa 12-9 cui risponde Sora con l’ace di Petkovic 12-11 prima del mani out di Clevenot 14-12 e dell’ultimo attacco dello stesso Clevenot per il 15-12.
Revivre Axopower Milano-Globo Banca Popolare Frusinate Sora 3-2 ( 21-25,16-25,25-15,25-18,15-12)

Revivre Axopower: Sbertoli, Abdel Aziz, Kozamernik, Piano, Maar, Clevenot, Pesaresi (L). All. Giani
BPF Sora: Kedzierski, Petkovic, Caneschi, Di Martino, Fey, Joao Rafael, Bonami (L). All. Barbieri
Formazioni:
Revivre Axopower Milano: Nimir Abdel Aziz 21, Nicolò Hoffer (L), Luka Basic 3, Jan Kozamernik 6, Marco Izzo, Riccardo Sbertoli 2, Stephen Maar 19, Simon Hirsch 4, Fabrizio Gironi, Matteo Piano 8, Elia Bossi, Trevor Clevenot 20, Nicola Pesaresi (L). Allenatore Andrea Giani. 2° Allenatore Matteo De Cecco.
BPF Sora: Federico Marrazzo, Mattia Farina ne, Michal Kedzierski 4, Edoardo Caneschi 10, Kupono Fey 9, Federico Bonami (L), Joao Rafael Ferreira 13, Rasmus Nielsen, Davide Esposito, Willian Bermudez, Piepaolo Mauti (L), Dusan Petkovic 27, Karol Rawiak, Gabriele Di Martino 3. Allenatore Mario Barbiero. 2° Allenatore Maurizio Colucci.
Arbitri: Saltalippi-Luciani-Terzo arbitro: Rusconi.

  •   
  •  
  •  
  •