Il post gara di Sora – Milano. Analisi della vittoria dell’Allianz Powervolley Milano

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Giornate di relax per l’Allianz Powervolley che, dopo la vittoria in trasferta a Veroli contro Sora, tornerà al lavoro in palestra da mercoledì per preparare la sfida contro Padova. Il tecnico Roberto Piazza ha concesso due giorni di riposo ai suoi ragazzi che, su un campo non facile,hanno conquistato una vittoria rigenerante per lo spirito, il morale e la classifica.Ad analizzare in maniera approfondita il successo ci pensa il coach dell’Allianz Powervolley che, a fine gara, commenta così il risultato finale di 3-1 sui ciociari.: ” Era importante tornare alla vittoria per tante ragioni dopo due ko casalinghi un po’ rocamboleschi. Il primo con Trento con il secondo set che grida ancora vendetta ed il primo set contro Modena con due errori arbitrali molto gravi, che però, fanno parte del gioco. Tornare ai 3 punti per noi era importante, anche se abbiamo un po’ sofferto nel primo parziale, gettato con tre imprecisioni,ma la squadra poi si è ritrovata, ci siamo sciolti ed è venuta fuori una partita con una coralità molto buona”. Messaggi chiari del tecnico che in questo momento ha fatto sua la squadra, con il gruppo che è entrato pienamente nelle corde carismatiche dell’allenatore dei meneghini. ” Questo è un gruppo di ragazzi straordinario, che sta mettendo in campo ed in allenamento tutto quello che ha e farlo ogni giorno non è mai semplice. Ci contiamo e dobbiamo andare avanti, provando anche sistemi diversi per sopperire in questo momento alle mancanze. Arriveranno tempi migliori, mi piace che la squadra non molli mai e sia sempre in campo sino alla fine”. Sacrifici di cui oggi Milano raccoglie i frutti solo in trasferta, pronta a prendersi quanto dovuto anche in casa all’Allianz Cloud nel mese di dicembre quando ci saranno 8 gare tra Superlega e CEV Challange Cup. ” Saranno 6 partite di campionato e 2 di coppe-conclude coach Piazza-in cui tutti ci auguriamo avremo qualche news all’interno della squadra. Stiamo lavorando per questo e tutti stiamo cercando di dare il massimo perché le cose si sistemino nel più breve tempo possibile. Affronteremo queste sfide una alla volta, consapevoli che la più importante partita sarà sempre la prossima”.
Prosegue così il percorso dell’Allianz Powervolley Milano che, step by step, ha messo nel mirino la gara di domenica 1 dicembre contro Padova per poi replicare tre giorni dopo all’ Allianz Cloud contro Vibo. Un cammino in cui tutti, per voce del tecnico, stanno dando qualcosa in più quando vengono chiamati in causa, come Marco Izzo, entrato a gara in corso contro Sora ha dato tutto sia nel turno in battuta sia in difesa:
” Siamo stati bravi a scioglierci e far venire fuori il valore della squadra-è il pensiero del palleggiatore classe ’94-. Siamo un grande gruppo che ha la capacità di adattarsi ai problemi ed alle situazioni difficili. Sono onorato ed orgoglioso di far parte di questa squadra , io come gli altri ragazzi che sono con me in panchina e che si fanno trovare pronti per entrare. Abbiamo un ottimo spirito di squadra e dovremo continuare così anche nelle prossime partite che saranno fondamentali”.
( Fonte comunicato stampa )

  •   
  •  
  •  
  •