L’ Allianz Powervolley a Verona sogna il quarto posto.

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

All in” sul quarto posto: passa da Verona il sogno dell’Allianz Powervolley Milano di chiudere il girone di andata del 75° campionato italiano di pallavolo maschile tra le prime quattro della classe. Domani all’AGSM Forum alle ore 17.00 la squadra di coach Piazza sfida i padroni di casa veronesi del bulgaro Stoytchev. Una vittoria piena e la concomitante sconfitta di Trento potrebbe lanciare i ragazzi di coach Piazza nell’olimpo della Superlega.
Si chiude così il girone di andata per Milano che si presenta con il vento in poppa all’ombra dell’Arena di Verona. Giro di boa determinante per il veliero meneghino, che dopo aver inanellato tre vittorie consecutive in campionato cerca la quarta affermazione per scalare un nuovo gradino in classifica. I 2 punti di distacco da Trento, infatti, non possono non essere considerati per le ambizioni di una società che sta crescendo rapidamente e il cui livello tecnico e la qualità di gioco la rendono non più una sorpresa ma una costante della Superlega. Una ambizione costruita giorno dopo giorno, difficoltà dopo difficoltà e trasmessa da coach Piazza al suo team. Un’ambizione che, tuttavia, passa gioco forza dalla prestazione che i ragazzi di Milano dovranno mettere in campo contro un avversario che nei precedenti 11 confronti si è imposta per ben 9 volte. Ma negli ultimi anni Milano ha dimostrato di poter invertire la tendenza dei dati statistici e ribaltare i pronostici.
Archiviate le due vittorie infrasettimanali in CEV Challenge Cup contro gli albanesi dell’ Erzeni Shijak , Milano torna così a pensare al 100% al campionato e, trascinati dai soliti Nimir, Petric e Clevenot, cerca il colpaccio per sbancare l’AGSM Forum, facendo molta attenzione al talento del francese Boyer nelle fila gialloblu.
” Con la partita di domenica finisce una settimana piena per noi con tre partite in pochi giorni – analizza Nicola Pesaresi, che nel suo passato ha vestito la maglia gialloblu -. La gara contro Verona sarà per noi importante perché potrebbe essere determinante per la fine del girone di andata. Sappiamo che dobbiamo andare a Verona per cercare di fare tre punti. Poi vedremo quello che sarà il verdetto della classifica finale. Siamo consapevoli di doverci preparare ad una partita difficile ssu un campo non semplice contro un avversario tosto ed ostico “.

Probabili Formazioni
Calzedonia Verona: Spirito-Boyer, Birarelli-Solè, Asparuhov- Muagututia, Bonomi(L).All. Stoytchev.

Allianz Powervolley Milano: Sberto-Nmir, Kozamernik-Clevenot, Petric-Gironi, Pesaresi(L). All. Piazza.
Arbitri: Venturi-Tanasi. Terzo arbitro: Nannini.
(Fonte comunicato stampa)

  •   
  •  
  •  
  •