Champions League pallavolo maschile: la vittoria di Civitanova per 3 a 0

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui

PALLAVOLO MASCHILE – LA CUCINE LUBE CIVITANOVA VINCE IN BELGIO CON UN NETTO 3 A 0  E SEMIFINALE IPOTECATA

Nella gara di andata dei quarti di finale di Champions League disputata questa sera alle ore 20:30, la Cucine Lube Civitanova non conosce ostacoli nemmeno in Belgio dove batte con il punteggio di 3 a 0 il Knack Roeselare e aumenta il numero di vittorie consecutive in Europa che sale a 18. Con questa vittoria la Cucine Lube Civitanova mette una serie ipoteca sul passaggio del turno in attesa della gara di ritorno.


Nel tutto esaurito del piccolo palasport belga, in visibilio per il ritorno del palleggiatore belga di Stijn D’Hulst dopo tanti anni con la maglia dello Knack Roeselare, gli uomini di coach De Giorgi soffrono soltanto nel primo set (annullando ben sei set point alla squadra belga). Nei restanti due set la strada è spianata e il servizio è l’arma più efficace per i cucinieri, mettendo a referto 11 ace. Ecco i due sestetti titolari : per la squadra marchigiana, coach De Giorgi schiera Bruno – Rychlicki, Simon – Bieniek, Juantorena – Kovar e Balaso libero. I belgi partono come previsto con il sestetto composto da Wlsh-Tuerlinckx, Coolman – Fasteland al centro, Vernhanneman – Fragkos i due posti quattro e Deroey libero.

Leggi anche:  Volley, Sir Perugia: rinnovo biennale per Fabio Ricci

TABELLINO DEL MATCH

KNACK ROESELARE – CUCINE LUBE CIVITANOVA 0-3 (29-31; 14-25; 16-25)Knack Roeselare: Walsh 1, Tuerlinckx 13, Coolman 1, Deroey (L), Verhanneman 11, Desmet, Fragkos 11, Fasteland 6. N.E: Van Schie, Jansen, Norman, Depovere. ALL: Vanmedegael. Cucine Lube Civitanova: D’Hulst, Bruno 2, Kovar 12, Juantorena 17, Rychlicki 11, Diamantini, Simon 12, Bienek 10, Balaso (L). N.E: Anzani, Massari, Marchisio (L), Leal. ALL. De Giorgi.
ARBITRI: Fernandez Fuentes – Simic
DURATA SET: 33′, 22′, 23; TOT: 78′.

  •   
  •  
  •  
  •