Volley Superlega: stop agli allenamenti

Pubblicato il autore: vecchio.volley Segui

A seguito delle misure urgenti atte a tenere sotto controllo il contagio del coronavirus sono molte le società di Superlega che stanno informando tramite vari comunicati di aver sospeso l’attività di allenamento, in tutte le sue forme, anche delle prime squadre impegnate nel massimo campionato nazionale.
Solo stamani hanno comunicato la loro decisione di sospendere l’attività i team di Ravenna, Padova e Cisterna.
Qui di seguito i comunicati stampa delle società.

Padova:
A seguito del DPCM dell’11 marzo 2020 relativo alle misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19 sull’intero territorio nazionale, a partire dalla data odierna la Kioene Padova sospende fino a prossima comunicazione tutte le attività di allenamento della prima squadra e del settore giovanile.

Ravenna:
Alla luce della situazione maturata nel Paese, delle misure contenute nell’ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio del 9 marzo e delle ulteriori restrizioni rese note ieri sera per contrastare la diffusione del Covid-19, nella piena volontà di rispettare le norme che impongono lo stop all’attività sportiva, la Consar ha deciso di sospendere gli allenamenti fino a domenica 22 marzo. La squadra, salvo eventuali decisioni diverse, si ritroverà in palestra lunedì 23.

Cisterna:
Abbiamo scelto di sospendere completamente l’attività perché è giusto rispettare la salute dei nostri giocatori, in questo momento così delicato non è il caso di pensare agli obiettivi sportivi ma vogliamo che i nostri atleti siano più tranquilli a casa, lo stesso discorso vale per lo staff.

  •   
  •  
  •  
  •