Volley – Come fare per giocare e studiare negli USA: appuntamento il 22 aprile

Pubblicato il autore: Volley4fun Segui


In questi giorni molti ragazzi, giovani studenti nonché appassionati pallavolisti, sono chiusi in casa ad aspettare che termini il periodo di quarantena che sta caratterizzando queste giornate ed intanto nulla vieta di progettare per il futuro prossimo un’esperienza che porti a viaggiare verso mete lontane e a fare esperienze importanti non solo sotto l’aspetto sportivo ma anche educativo.

In questa ottica la società Sportlinx360 ha deciso di dare le principali informazioni riguardanti la possibilità di diventare studenti – atleti negli USA e quindi, dati i blocchi dovuti al coronavirus, ha organizzato una videoconferenza che si terrà sulla piattaforma di Zoom, durante la quale verrano spiegate le modalità per ottenere una borsa di studio per merito sportivo.

Questa opportunità è valida sia per studenti-atleti ancora alle scuole superiori sia a chi ha già iniziato un percorso universitario in Italia.

Come si legge sul sito sportlinx360.com questa avventura non è certo da considerarsi una vacanza sportiva, infatti “Lo student-athlete ha delle responsabilità e degli impegni che sono più considerevoli durante il periodo di preparazione e di competizioni (che dura generalmente un semestre accademico) mentre diminuiscono durante l’off-season (cioè il semestre nel quale non si svolge il suo campionato di riferimento), permettendo così allo studente di concentrarsi maggiormente sulla parte accademica (che in ogni caso non è mai lasciata in secondo piano); di fatto sono sempre considerati studenti-atleti, e l’essere studente viene sempre prima.

Se siete interessati a questa possibilità o pensate che possa interessare ai vostri figli vi consiglio di visitare le pagine social della Sportlinx360, dove sono presenti molte informazioni ed interviste a chi ha vissuto questa esperienza, da genitore o da studente-atleta

  •   
  •  
  •  
  •