Volley – De Cecco: “Perugia non mi ha confermato”

Pubblicato il autore: Volley4fun Segui


Luciano De Cecco è, con la conclusione anticipata della stagione ufficializzata dalla comunicazione della Federazione, da considerarsi ufficialmente un ex giocatore della Sir Safety Perugia.
Il palleggiatore argentino ha rilasciato un’intervista molto interessante al portale di pallavolo più importante del suo paese, somosvoley.com, durante la quale ha parlato di un retroscena molto interessante per quanto riguarda le trattative di rinnovo contrattuale non andate a buon fine con Perugia, spiegando che la scelta di lasciare la società umbra non è stata sua:
Posso affermare apertamente che il club ha deciso di non avvalersi più dei i miei servizi, dopo una trattativa per il mio rinnovo durata oltre un mese. La Sir Perugia ha deciso di prendere un’altra strada dando la priorità ad un palleggiatore italiano, per poter impiegare stranieri in altri ruoli (a rischio dunque il posto da titolare per il nazionale italiano Filippo Lanza? ndr).”

Per quanto riguarda il suo probabile futuro sponda Lube non si è sbilanciato, limitandosi a spiegare che la trattativa non è ancora conclusa anche se, secondo tanti rumors di mercato, pare essere una trattativa ormai ad ottimo punto. Si direbbe che “manca solo la firma”.

Infine, ripensando agli anni perugini, Luciano ricorda quando, 6 anni fa, scelse questo club:
““Sei anni fa ho scelto quest’avventura lasciando da parte le offerte arrivate da Russia, Trento, Modena e Cuneo. Scelsi la proposta economicamente meno vantaggiosa. È andato molto bene e non posso che ritenermi soddisfatto.

  •   
  •  
  •  
  •