Pallavolo femminile, l’atto d’amore richiesto da Conegliano ai tifosi

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Un momento davvero complicato quello che stanno vivendo molte squadre di club di tanti sport, tra i quali la pallavolo femminile, in conseguenza alle ripercussioni economiche legate all’emergenza coronavirus.
In particolare nel mondo del volley sono venute a mancare proprio le entrate piu’ importanti legate alle partite della fase calda della stagione, quella dei playoff, che come naturale che sia richiamano molti tifosi all’interno dei palazzetti.
Tra aiuti della Federazione Italiana Pallavolo, vicinanza degli sponsor che si spera in un momento così critico possano rimanere al fianco delle varie squadre, trattative sui tagli agli stipendi, si sta cercando di resistere ad un’onda d’urto davvero forte.

L’atto d’amore richiesto da Conegliano ai propri tifosi

In questo contesto il “Decreto Cura Italia” ha indicato le modalità e le tempistiche per il rimborso dei biglietti di quelle partite cancellate causa emergenza coronavirus. Verrà rilasciato un voucher utilizzabile per gli eventi futuri.
Conegliano , squadra che dall’inizio della propria storia ha fatto del calore del proprio pubblico uno dei fattori di forza e di successo, e che ha sempre attuato una politica di prezzi dei biglietti favorevole e orientata verso la spinta alla gente a riempire il Palaverde,  in una nota ha informato di aver ricevuto molti messaggi  dai propri sostenitori che hanno fatto sapere di non volere rimborsi . Un gesto sicuramente di grande attaccamento alla squadra.
Il club ha “inoltrato” una richiesta di aiuto al resto della tifoseria auspicando che questa scelta venga seguita anche da altri supporters : ” Ringraziamo fin d’ora chi vorrà contribuire al rilancio della nostra attività con questo piccolo, ma significativo gesto. “

La speranza per il rilancio della pallavolo femminile

La speranza per il rilancio della pallavolo femminile in Italia è tanta, uno sport che chiaramente non raggiunge i numeri del calcio ma che comunque rappresenta una fetta importante dell’attività agonistica nel nostro Paese.
Squadre di vertice come Conegliano , che con i loro sforzi economici per allestire roster competivi a livello mondiale hanno alzato il livello del nostro campionato anno dopo anno, stanno chiaramente attraversando in questa fase un momento complicato.
La speranza e’ che si possa mantenere e rilanciare quanto di straordinario fatto negli ultimi anni.

  •   
  •  
  •  
  •