Volley: LPM BAM Mondovì ufficializza la sua “nuova” palleggiatrice

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

I movimenti di mercato nel mondo del volley non conoscono sosta, anche di fronte a una stagione – la prossima – che si preannuncia più che mai incerta in termini di formula e calendario. L’unica sicurezza, per l’LPM BAM Mondovì, è che sarà ancora una volta Serie A2 e, a fronte degli addii registrati fin qui e che si stanno profilando all’orizzonte, è giunta la prima conferma ufficiale dopo il rinnovo firmato dall’allenatore, Davide Delmati. Le “pumine” hanno ufficializzato il nome della loro “nuova” palleggiatrice… “Nuova” per modo di dire, dal momento che si tratta di Francesca Scola, giovane milanese classe 2001 pronta a inanellare la seconda annata consecutiva alla guida della regia del club monregalese.

Volley: il profilo della “nuova” palleggiatrice

“Sono molto contenta di proseguire il mio percorso a Mondovì, essendomi trovata molto bene l’anno scorso – ha dichiarato la ragazza –. Le mie aspettative sono sempre le stesse a fronte di una nuova stagione: una squadra coesa che si impegni nel raggiungimento degli obiettivi stagionali e poi migliorare sia tecnicamente che tatticamente. Prima del volley, però, per lei è già tempo di pensare all’esame di Stato e al conseguimento di una maturità scientifica che fra meno di un mese la vedrà protagonista. Sto studiando tutti i giorni già da un po’, per non ridurmi all’ultimo momento. Questo periodo inizialmente è stato complicato, ma ho sempre cercato di sfruttarlo come una potenzialità”. Dopo, per lei, si spalancheranno le porte dell’università. Un passo alla volta, con la dovuta calma e freddezza che ben si addicono a chi, di mestiere, fa la palleggiatrice.

  •   
  •  
  •  
  •