Allianz Powervolley Milano: coach Piazza e la “ripartenza”

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Grande entusiasmo negli occhi della nuova Allianz Powervolley Milano, partita alla volta di Cuneo per il ritiro che da il via alla stagione 2020-2021.
Il ritrovo a Milano in Powervolley Academy, sede della società meneghina in Piazzale Lotto prima della partenza verso la città piemontese dove, fino al 20 luglio, i ragazzi di
coach Roberto Piazza riprenderanno a lavorare per ricaricare le energie e prepararsi alla prossima stagione di Superlega.
“La ripartenza era necessaria –commenta coach Roberto Piazza -, ho visto subito grande entusiasmo nel tornare al lavoro. La voglia della ripresa che ho percepito dai giocatori è qualcosa di veramente unico. Per chi è rimasto, dipende certamente da quello che abbiamo fatto e costruito nello scorso anno, mentre i  nuovi hanno già grande voglia e desiderio di integrarsi con i nuovi compagni. Il ritiro viene proprio ad hoc”. A disposizione del tecnico, al suo secondo anno sulla panchina di Milano, un gruppo ricco di talento, esperienza e qualità.
” Quello che è stato fatto fa parte del passato, ora dobbiamo guardare al futuro. Abbiamo allestito un gruppo che deve diventare squadra. Lo scorso anno si era formato un team di lavoro unico, con una magia particolarissima. Dovremo essere bravissimi a riproporre quella alchimia anche questa stagione: un gruppo, ricco di talento che deve diventare squadra. Lavoreremo molto da questo punto di vista”.
Tante le novità in squadra, ma tante anche le novità alla ripartenza che, ovviamente, non può fare a meno di rispettare scrupolosamente i protocolli di regolamentazione dell’attività sportiva diffusi dalle autorità competenti.
Il nostro sport finalmente riprende – prosegue Piazza -, con dei protocolli chiari. Il nostro sport ha bisogno di ricominciare a vivere, mi auguro che tutti insieme possiamo fare uno sforzo per dimostrare all’Italia che la pallavolo è uno sport che merita attenzione“.
Si riparte intanto dal ritiro e dalla città di Cuneo. “E’ una bellissima piazza dove poter vivere e lavorare. Cuneo ha vissuto un tempo di grandissima pallavolo, ora si sta cercando di ricostruire ma sono certo che in pochi anni sarà di nuovo protagonista della Superlega”. Chiusura dedicata a Milano e al pubblico che coach Piazza si augura di vedere presto sugli spalti: “Il pubblico sarà da coinvolgerlo con tante altre attività, come abbiamo fatto lo scorso anno ad esempio con il CSI. Dobbiamo ripartire dalla base e dalle società di base, nel cercare di sviluppare interesse nei confronti della Superlega. L’Allianz Cloud è una casa straordinaria, starà a noi farla rifiorire“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, le partite del week end : match clou in zona salvezza