Allianz Powervolley Milano: ottima prova di Piano e compagni nell’allenamento con Piacenza

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Milano – Termina l’ultima settimana pre season della Allianz Powervolley Milano. L’allenamento congiunto della società meneghina con la Gas Sales Bluenergy Piacenza, infatti chiude il sabato del team meneghino prima di lanciarsi verso l’esordio stagionale previsto per domenica 13 settembre. 3-1 il risultato finale della sessione congiunta con i parziali 25-20, 28-26, 23-25, 25-19.

A poco più di sette giorni dalla gara ufficiale, contro Verona al Centro Fipav Pavesi di Milano, Matteo Piano e compagni continuano a prendere confidenza con il clima partita. Coach Roberto Piazza ha dato continuità alla formazione titolare co Sbertoli in regia, Patry opposto, Mosca e Piano al centro, Ishikawa e Maar in posto 4 e Pesaresi libero. Mentre la rinnovata Piacenza di coach Andrea gardini si è schierata con Hirruezzielo- Grozer, l’ex Clevenot in posto 4 con Russell, Candellaro e Polo al centro e Scanferla libero.
Centotre minuti di gioco per mettere benzina nel serbatoio e rodare i meccanismi di gioco che lo staff meneghino ha potuto pienamente sviluppare dopo l’arrivo in gruppo di Maar ed Ishikawa presentato ufficialmente nella mattinata di ieri in conferenza stampa presso la Rinascente di Milano “Mio Restaurant”.
Patry è stato il miglio realizzatore di Milano con 22 punti, buona anche la prova di Mosca che, nel giorno del suo compleanno , ha messo a segno 15 punti. Il muro di Milano ancora una volta si è dimostrato granitico mettendo in difficoltà l’attacco avversario: 9 i muri totali.

Le due squadre hanno disputato in totale quattro set: nel primo è stata la formazione di casa a dettare legge con il punteggio fissato sul 25-20 con Sbertoli bravo a sollecitare gli attaccanti a sua disposizione e a sviluppare il gioco sui primi tempo di Mosca ( 5 attacchi ). La seconda frazione è stata più tirata e chiusa ai vantaggi da Milano 28-26, mentre Piacenza nel terzo set ha avuto la forza per effettuare lo sprint decisivo nella parte finale ed aggiudicarsi il parziale 23-25. L’ultimo set si chiude per Milano 25-19 che così fa propria la gara dell’allenamento congiunto.

  •   
  •  
  •  
  •