Milano inizia bene in Superlega: 3 – 0 su Cisterna

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

I ragazzi di coach Roberto Piazza nella prima del 76° campionato italiano di pallavolo maschile fanno propri i primi tre punti della stagione battendo per 3 – 0 la Top Volley Cisterna davanti a 657 spettatori  presenti all’Allianz Cloud in rispetto delle regole per il contenimento dell’epidemia da COVID-19.
Milano così riprende da dove aveva lasciato se si considera che anche nella prima giornata della scorsa stagione aveva battuto Monza per 3-0. Coach Piazza sin dall’inizio si è affidato al sestetto titolare Sbertoli-Patry, Kozamernik- Piano, Maar- Ishikawa e Pesaresi libero che pallone dopo pallone hanno fatto di tutto per far propria la posta in gioco, come dimostrato nel secondo set quando sotto di 6 punti hanno recuperato e portato il set ai vantaggi 24-24 per chiudere 26-21.

Primo set
Parte bene Milano con Matteo Piano in grande spolvero che a muro e con un primo tempo fa 6-4, cui risponde Cisterna che pareggia e poi sorpassa grazie ad una palla out di Maar. Da qui si gioca punto a punto con avanti sempre Cisterna sino al 15- 15 di Ishikawa. Un errore dei ragazzi di Tubertini danno il + 1 a Milano (16-15) e gli permette di accelerare con Kozamernik 21-16 prima del 24-19 di Patry ed il diagonale di Maar che chiude 25-20.

Secondo set

Parte alla grande Cisterna che con l’ace di  Onwuelo fa 1-3 e poi 2-8 con l’ace di Cavuto. Milano prova a reagire e con Kozamernik fa 6-10. Cisterna, però, grazie ai continui errori in attacco ed al servizio di Milano allunga ancora e con Cavuto a muro fa 10-16. I ragazzi di coach Piazza presi per mano da Ishikawa e Maar fanno di tutto per rientrare nel set e con Maar si portano a -1 (20-21). Da qui si va avanti punto a punto sino al 23-23 di Ishikawa. L’errore di Cavuto consegna il set point a Milano prima del 25-24 di Patry e del 26-24 errore di Krick in attacco.

Terzo set

Parte ancora alla grande Milano che fa 4-0 primo tempo di Piano e Tubertini ricorre al primo time out. Al rientro Milano gestisce il vantaggio sia con Ishikawa 9- 5 sia con Piano 12-7. L’ace di Onwuelo e la veloce di Krich avvicinano Cisterna 12-10 prima del 19-16 di Kozamernik e il 20-16 di Maar che costringono l’allenatore dei pontini al secondo time out. Al rientro Milano allunga con Maar 23-17 e chiude con Patry 25-20

Tabellino

Allianz Powervolley Milano- Top Volley Cisterna: 3 – 0 ( 25-20, 26-26, 25-20)
Allianz Powervolley Milano: Basic, Kozamernik 5, Daldello, Sbertoli 1, Maar 18, Weber 2, Patry 15, Piano 6, Ishikawa 11, Pesaresi (L). N.e: Staforini (L), Meshiari, Mosca. All. Roberto Piazza
Top Volley Cisterna : Cavuto 11, Cavaccini (L), Sottile, Tillie 3, Sganov 1, Rossi 1, Onwuelo 13, Rondoni, Randazzo 10, Krick 6, Szwarc 3.N.e: Rossato. All. Lorenzo Tubertini
MVP: Maar

  •   
  •  
  •  
  •