Powervolley Milano: la vittoria su Cisterna secondo Sbertoli e Maar

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Castellanza – Dopo la vittoria contro Cisterna davanti al pubblico amico, accorso all’Allianz Cloud secondo quanto previsto dall’Ordinanza della Regione Lombardia in materia di prevenzione della pandemia da COVID-19 così analizzano il regista dei meneghini Riccardo Sbertoli e lo schiacciatore canadese Maar protagonista di una prestazione maiuscola ed MVP della gara. “Siamo felicissimi per la vittoria – analizza Riccardo Sbertoli – ed in certe situazioni è giusto manifestare questi sentimenti. Abbiamo fatto qualcosa di complicato: nel primo set siamo stati bravi, ma il bello è arrivato nel secondo. Siamo andati sotto di molti punti, poi con la forza della squadra siamo tornati in partita. Non era scontato, soprattutto perché siamo alla prima gara del campionato. Abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo e nessun avversario deve mai darci per sconfitti. Quest’anno noi abbiamo sicuramente un gioco diverso rispetto agli anni scorsi: dobbiamo essere contenti di aver ottenuto i tre punti contro una nostra diretta concorrente forte come Cisterna“.

Se per Sbertoli Milano è una squadra che non molla mai per Maar oltre al sestetto titolare conta molto la panchina, come si evince dalla sua analisi: “E’ stata una partita difficile non solo perché era la prima del campionato. ma anche perché avevamo difronte un avversario importante come Cisterna. La nostra squadra sta lavorando tanto in settimana e i risultati si vedono in campo. Nel secondo set abbiamo dimostrato il nostro valore e anche grazie a chi è entrato dalla panchina siamo riusciti a vincere. Questo è molto importante per una squadra:abbiamo vinto e ci siamo portati a casa i tre punti“. Da ieri la squadra di coach Roberto Piazza ha ripreso a lavorare in vista del derby lombardo contro Monza di sabato 2 ottobre che anticipa un intenso mese ricco di sfide.

  •   
  •  
  •  
  •