Superlega: chi sono i 4 schiacciatori italiani under 30 che partiranno titolari

Pubblicato il autore: vecchio.volley Segui


Come sappiamo tutti benissimo, questo campionato sarà determinante per le scelte di Chicco Blengini in ottica azzurra, il problema è che per sognare un altro grande risultato ai prossimi giochi olimpici c’è bisogno di inserire forze fresche in nazionale. E il compito, viste le premesse, non sembra facilissimo per il CT della selezione italiana.

Il ruolo che preoccupa di più è quello degli schiacciatori, dove difficilmente Juantorena sarà affiancato, come spesso è accaduto negli ultimi anni, da Lanza (messo ai margini del progetto tecnico in quel di Perugia) o da Antonov (destinato a non giocare titolare nel team di Piacenza).
Tutta l’attenzione di Blengini sarà quindi inizialmente rivolta sui giovani impegnati all’estero, come Davide Gardini e Giacomo Raffaelli, e sui quattro schiacciatori italiani under 30 che sono dati per titolari in questo inizio di stagione.

Ecco chi sono:

Daniele Lavia
Esploso a Ravenna, lo schiacciatore classe 1999 si è guadagnato sul campo la chiamata di Modena, dove affiancato dall’esperto Petric è atteso al definitivo salto di qualità.

Luigi Randazzo
Già nel giro della nazionale, il ventiseienne catanese è pronto a rimettersi in gioco con la maglia del Cisterna Latina dopo tre anni intensi passati con la maglia di Padova.

Sebastiano Milan
Classe ’95, ritornerà proprio a Padova dopo tre stagioni giocate in prestito a Civitanova, Brescia e Siena per giocare finalmente da titolare in Superlega.

Francesco Recine
Dopo l’esperienza con il Club Italia e la gavetta a Ravenna il ventunenne si è conquistato, proprio alla Consar, la grande possibilità di mettere in evidenza la sua ottima tecnica partendo titolare nel prossimo campionato di Superlega.

  •   
  •  
  •  
  •