Superlega: Allianz Powervolley Milano -Vero Volley Monza 3 – 1

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Nell’anticipo della seconda giornata di Superlega i ragazzi di coach Roberto Piazza , dopo la vittoria di domenica scorsa tra le mura amiche contro Cisterna per 3-0 battono in quel di Monza i ragazzi di coach Fabio Soli 3 – 1 (25-22, 21-25, 25-19, 25-20) e per una giornata si collocano al vertice della classifica a punteggio pieno. Il derby lombardo ha messo in luce lo stato di salute delle due squadre, con Milano che si è dimostrata essere più in salute rispetto a  Monza che, è apparsa più affaticata ed appesantita tanto da essere incapace di reagire soprattutto nella fase finale dei set.
La squadra meneghina che è scesa in campo con la formazione titolare composta da Sbertoli- Patry, Kozamernik- Piano , Ishikawa – Maar, Pesaresi(L) sin dal primo pallone è apparsa concentrata e determinata a far propria la gara non solo per iniziare a mostrare il proprio valore ma soprattutto per togliere  3 punti ad una diretta concorrente che con Orduna, Lagumdzija, Holt- Galassi, Dzavoronok- Sedlacek, Federici(L) è squadra di tutto rispetto.
Con la vittoria odierna Milano cui ha contribuito in modo determinante la prestazione di Yuki Ishikawa con 17 punti  ed MVP della serata, raggiunge la vittoria numero quattro nelle ultime quattro stagioni contro  Monza.

Primo set
Si gioca punto a punto sino al 7-7 muro di Kozamernik su Sedlacek. Milano con Maar si porta sul  9-11 mentre Monza con il muro di galassi su Maar fa 13-12 e costringe Piazza al time out. Al rientro è ancora milano a dover inseguire e trova il 20-20 con Ishikawa cui segue l’ace di Maar 20-21 che da coraggio ai ragazzi di coach Piazza e soprattutto al regista Sbertoli che molto ispirato manda a segno Ishikawa per il 21-23, Kozamernik per il 22-24 ed ancora Ishikawa per il 22-25 che chiude il set.

Secondo set
Parte bene Milano che con Ishikawa fa 1-4, ma Monza non ci sta e con una murata su Patry si porta sul 8-6. Monza mantiene il break sino al 10-10  quando Milano prova ad accelerare e con Sbertoli di seconda intenzione fa 15-17. Due ace consecutivi di Galassi  portano Monza sul 18-17 cui segue l’ace di Holt 24-20 prima del pallonetto di Sedlacek  che chiude 25- 21 per i brianzoli.

Terzo set

A partir bene è Monza che si porta sul 4-3 e costringe Milano ad inseguire sino al sorpasso 7-9 muro vincente di Kozamernik. Milano tiene il vantaggio sino al 15-15 quando con Maar si porta sul 15-17 e prima della nuova parità 17-17 ace di Dzavoronok. Milano conquista un nuovo break 17-19 con muro su Holt prima dell’allungo 19-24 con Maar e poi altro muro di Maar 19-25 che chiude il parziale.

Quarto set

Parte bene Milano, ma Monza a muro fa 5-4. La risposta dei ragazzi di Roberto Piazza non si fa attendere e con Maar fa 8-11 prima del 13-16 di Kozamernik e del 14-19 muro di Maar su Lagumdzjia. Monza prova a reagire e  si porta a -3 (18-21) costringendo Piazza a fermare il gioco. Al rientro Milano vola sul 18-23 prima del 20-25 finale di Ishikawa.
Tabellino
Vero Volley Monza – Allianz Powervolley Milano: 1 – 3 (22-25, 25-21, 19-25, 20-25)

Vero Volley Monza: Lagumdzjia 22, Calligaro, Dzavoronok 10, Orduna, Federici(L), Brunetti, Galassi 10, Sedlacek 18, Holt 6, Beretta 2. N.e.: Falgari , Ramirez. All. Fabio Soli

Allianz Powervolley Milano: Kozamernik 8, Daldello, Sbertoli 1, Maar 16, Weber, Patry 13, Piano 6, Ishikawa 17, Pesaresi(L).  N.e.: Staforini, Basic, Meschiari, Mosca. All. Roberto Piazza

  •   
  •  
  •  
  •