Pallavolo femminile A1, Conegliano a riposo ma con la testa già al 6 gennaio

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, è stato un 2020 dal punto di vista sportivo esaltante per le pantere di Conegliano che hanno ottenuto nell’intero anno solare tutte vittorie piene. Per l’interruzione della stagione 2019/20 non è stato assegnato scudetto e si sono chiuse le competizioni europee senza vincitori, comunque Egonu e compagne hanno conquistato la Coppa Italia 2020 e il primo trofeo della nuova stagione, la Supercoppa Italiana. Soprattutto quello che si è raggiunto è stato un filotto straordinario per quanto riguarda la striscia di risultati utili consecutivi. Per strada nel 2020 si è lasciato solo qualche set, il grande interrogativo è capire se in Italia qualche squadra potrà impensierire le pantere e se questa netta supremazia si ripeterà anche in Europa. In campionato Novara sta facendo benissimo, ecco perchè le pantere anche se ora per qualche giorno hanno tirato il fiato saranno già con la mente all’impegno del 6 gennaio in casa con Firenze. Importante mantenere il livello di concentrazione sempre alto soprattutto vedendo quanto di buono sta facendo Novara, la squadra più accreditata per mettere in difficoltà Conegliano.
In Europa le ragazze di Daniele Santarelli hanno inziato benissimo nella bolla del Palaverde, certamente il livello di difficoltà sarà più alto rispetto alla Regular Season, ma le premesse per fare bene e provare a vincere l’ambito trofeo ci sono tutte.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Italia-Argentina Volley femminile, streaming gratis e diretta tv RAI 2? Dove vedere Olimpiadi Tokyo 2020