Pallavolo femminile A1, arrivano i primi importanti verdetti

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, nelle partite giocate ieri sabato 27 febbraio e valide per l’ultima giornata di Regular Season sono arrivati i primi importanti verdetti. Brescia retrocede in serie A2. Le leonesse erano attese dalla sfida fuori casa contro Monza che hanno perso per 3-1 ( 25-23, 20-25, 25-13, 25-22). La vittoria di Perugia fuori casa a Firenze per 1-3 ( 22-25, 16-25, 25-21, 19-25) ha consentito alle ragazze di Davide Mazzanti di festeggiare la permanenza nella massima serie.
Due erano i punti alla vigilia di questo turno che dividevano le umbre, penultime, da Brescia fanalino di coda. Per sperare ancora quindi le ragazze di Stefano Micoli avrebbero dovuto trovare una vittoria sentendo i risultati che arrivavano dalla Toscana e comunque mantenere a due punti il distacco da Ortolani e compagne in vista dell’ultimo recupero .
Così non è stato e ieri per le lombarde c’e’ stato il triste epilogo di una stagione complicata.
Nelle altre partite Cuneo ha superato in casa Casalmaggiore al tie-break ( 23-25, 25-19, 32-30, 16-25, 15-11) prolungando il momento poco brillante della squadra di coach Carlo Parisi mentre in trasferta le pantere hanno chiuso in bellezza la Regular Season vincendo a Chieri 1-3 ( 23-25, 25-22, 23-25, 29-31). Una grande battaglia sportiva che alla fine ha visto sorridere le ragazze di coach Daniele Santarelli capaci di raggiungere lo storico risultato di chiudere da imbattute la stagione regolare.
Oggi le altre partite, Novara-Busto Arsizio e Scandicci-Trento. Riposa Bergamo.

Leggi anche:  Beach Volley - Cancun: diretta streaming Rossi/Carambula (quarti di finale)
  •   
  •  
  •  
  •