Allianz Powervolley Milano: Milano -Verona 3 – 0. Quarti di finale contro Perugia

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


Milano – Prova del nove superata da Milano che battendo per 3-0 Verona con i parziali di 25-18, 25-23, 25-23 raggiunge l’obiettivo dei quarti di finale playoff scudetto.
Dopo la vittoria in semifinale di CEV Challenge Cup che le è valsa la finale della competizione europea i ragazzi di coach Roberto Piazza nella “bella” per un posto nei quarti di finale playoff contro i veronesi di coach Stoytchev con una prestazione esemplare e da vera, grande pallavolo  si aggiudicano l’ingresso tra le prime otto squadre della stagione 2020-2021.
Milano ha messo in campo una partita di alto livello in tutti i fondamentali spingendo soprattutto al servizio e capace di grandi difese da parte di un super Pesaresi MVP della serata e di grandi giocate in attacco e contrattacco con un superbo Urnaut ed un ottimo Patry autore di 14 punti.
Cronaca
1° Set.: si gioca in equilibrio sino al 14-12 quando Milano con l’ace di Sbertoli si porta sul +3 (15-12) per poi con il muro di Kozamernik allungare ulteriormente 17-12 e tempo Verona. Al rientro Milano mantiene il vantaggio e costringe Verona a cedere il set 25-18.
2° Set: la reazione di Verona non si fa attendere e subito con due ace consecutivi di Spirito si porta sul 2-6.  Milano sembra stordita ed incapace di reagire tanto che una piccola reazione si vede solo sul 3-8 di Ishikawa che però non preoccupa gli scaligeri che allungano ancora e si portano a +5 (11-16) e tempo Piazza. Al rientro Milano prova a rientrare e piano piano si porta a -2(18-20) muro di Mosca entrato per Piano, ma Verona non ci sta e si porta a +4 (19-23). Con Sbertoli al servizio Milano prende coraggio e forza e prima impatta con Urnaut 23-23 2 poi chiude con Ishikawa 25-23.
3° Set: parte ancora bene Verona che fa subito 1-3 e primo time out di Piazza. Al rientro Verona con l’ace di Spirito si porta sul +4 (4-8) e tempo ancora di Piazza. Milano prova a reagire ma Verona fa segnare 5-12 cui risponde Patry 6-12 che da il la alla rimonta prima con Maar 9-13 poi con lo stesso Maar 13-14.
Verona però riprende a correre 15-18 ma Milano con Patry impatta 19-19 e da il via allo sprint finale che con il muro di Piano fa 24-22 prima del 25-23 di Ishikawa che chiude set e partita.
Tabellino
Allianz Powervolley Milano – NBV Verona: 3 -0 ( 25-18, 25-23, 25-23)

Allianz Powervolley Milano: Sbertoli 2, Ishikawa 13, Kozamernik 7, Patry 14, Urnaut 11, Piano 2, Staforini(L), Pesaresi(L), Daldello 0, Weber 0, Basic 0, Maar 7, Mosca 3. N.e.: Meschiari. All. Roberto Piazza
NBV Verona: Spirito 4, Kaziyski 14, Aguenier 3, Jensen 14, Jaeschke 6, Caneschi 3, Donati (L), Zingel 0, Bonami (L), Magalini 1. N.e.: Asparuhov, Zanotti, Peslac. All. Rado Stoytchev
MVP: Pesaresi
Arbitri: Piana – Santi. Terzo arbitro: Rusconi

Leggi anche:  Volley Femminile, Bartoccini-Fortinfissi Perugia: Le “Magliette Nere” verso Villorba per l’anticipo della decima giornata

Arbitri: Piano-Santi. Terzo arbitro: Rusconi

  •   
  •  
  •  
  •