Coppa Italia volley femminile A1, Conegliano si prepara e si gode una Egonu da 42 punti

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Coppa Italia volley femminile A1, tutto pronto per la Final Four di Rimini che avrà inizio domani sabato 13 marzo con la semifinale tra Conegliano e Monza in programma alle ore 18. Le pantere si stanno preparando e , inutile dirlo, anche in questa competizione partono con i favori del pronostico. L’ultima grande prestazione in ordine cronologico proprio in Coppa Italia: le ragazze di Daniele Santarelli nei quarti di finale si sono imposte con la squadra probabilmente più in forma , Busto Arsizio, per 3-1. Come spesso accaduto in passato la punta di diamante della squadra veneta, Paola Egonu, si esalta nelle partite che contano. Contro le farfalle la prestazione è stata ancor più esaltante visto che la campionessa è riuscita a chiudere con 42 punti e il 68 % in attacco.
Una prova super dunque in Coppa Italia, Conegliano si gode questo splendido risultato sperando ovviamente che prestazioni di questo tipo si possano ripetere da qui alla fine della stagione.
In semifinale un osso duro, Monza che ha fatto fino a questo momento un anno sportivo straordinario tra campionato e Cev Cup. Certo impensierire nella semifinale di Coppa Italia la corazzata Conegliano non sarà semplice soprattutto se si deve fare i conti con una Paola Egonu da 42 punti.
Una cosa è certa, le brianzole ci proveranno e punteranno a centrare la finalissima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  L'Allianz Powervolley Milano vince 3-1 contro Padova ed omaggia la Prima della Scala