Asian Men’s Volleyball Championship: Giappone e Iran volano in finale

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La finale della ventunesima edizione dell’Asian Men’s Volleyball Championship vedrà padroni di casa del Giappone opposti ai campioni in carica dell’Iran. Le due rappresentative nazionali, a questo punto già certe di prendere parte ai Mondiali del 2022 in Russia, si contenderanno il titolo domani mattina alle ore 11 alla Chiba Port Arena.

L’Iran, già trionfatrice in tre circostanze (2011, 2013 e 2019) nell’Asian Men’s Volleyball Championship, si guadagna l’approdo all’atto conclusivo della manifestazione per la quinta volta nelle ultime sei edizioni prevalendo in semifinale sulla Cina per 3-1 (25-22; 17-25; 25-22; 25-17) in 114 minuti. Tra i vincitori spicca la prestazione offerta, soprattutto nelle ultime due frazioni, dal ventiduenne opposto Saber Kazemi autore di 18 punti. Sul versante opposto si segnalano i 15 punti di Jiang Chuan ed i 14 di Zhang Jingyin.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, il programma della 4.a giornata

Nella seconda semifinale i nove volte campioni d’Asia del Giappone s’impongono sulla Taipei Cinese per 3-1 (25-16; 22-25; 25-21; 25-20) in poco meno di due ore. Nel conseguimento della tredicesima finale nella competizione rilevante si rivela l’apporto fornito dal venticinquenne schiacciatore della Powervolley Milano Yuki Ishikawa (16 punti) ben spalleggiato da Haku Ri e Kenta Takanshi (15 punti a testa). Non bastano alla Taipei Cinese i 17 punti di Liu Hung-min (miglior realizzatore dell’incontro) ed i 16 di Wu Tsung-huan.

Asian Men’s Volleyball Championship

Semifinali
Cina vs Iran 1-3
Giappone vs Taipei Cinese 3-1
Finali, domenica 19 settembre
15°/16° posto: Kuwait vs Thailandia
13°/14° posto: Hong Kong vs Uzbekistan
11°/12° posto: Kazakistan vs Arabia Saudita
09°/10° posto: Bahrain vs India
07°/08° posto: Corea del Sud vs Pakistan
05°/06° posto: Qatar vs Australia
03°/04° posto: Taipei Cinese vs Cina
01°/02° posto: Giappone vs Iran

  •   
  •  
  •  
  •