Egonu in lacrime: “Mi hanno chiesto se fossi italiana, è la mia ultima partita in Nazionale” – VIDEO

Pubblicato il autore: Mattia DElia


Ad Apeldoorn la nazionale italiana femminile ha conquistato la sua prima storica medaglia di bronzo ad un campionato Mondiale, grazie alla vittoria nella finalina contro gli Stati Uniti per 3 a 0 (25-20, 25-15, 27-25). Non una giornata del tutto felice per il gruppo azzurro soprattutto per quello che sta accadendo a Paola Egonu, al centro delle critiche dopo la sconfitta in semifinale contro il Brasile, insieme al ct Davide Mazzanti. Infatti, l’opposta azzurra, e una delle pallavoliste più forti al mondo, sembra aver deciso di lasciare la Nazionale a causa delle troppe critiche e insulti. Ecco di seguito le parole dell’azzurra nel post finale 3/4 posto.

Egonu vuole lasciare la Nazionale

Dopo un Mondiale non affatto facile per Paola Egonu, la fuoriclasse azzurra si è sfogata dopo la sfida contro gli Stati Uniti. Ripresa da un tifoso a bordo campo, ha detto in lacrime: “Mi hanno chiesto anche se fossi italiana…questa è la mia ultima partita in Nazionale, sono stanca. Non puoi capire”. Ancora non è chiaro se si tratti di una frase dettata dalle emozioni del momento o se Egonu abbia effettivamente deciso di lasciare la Nazionale. Anche se il pianto delle compagne di squadra dice tanto…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Volley femminile A1, ecco le 5 top players per ogni categoria: c'è una curiosità