Volley, Juantorena fa 17 punti alla prima da titolare e Shangai vince: i dettagli

Pubblicato il autore: Mattia DElia


Buona la seconda, e prima da titolare, per capitan Osmany Juantorena nella China Men’s Super League. Dopo essere subentrato nel match di esordio del campionato cinese contro l’Huangshi, vinto dallo Shangai, lo schiacciatore azzurro è partito da titolare nel match odierno contro Tianjin. L’Hombre, nella vittoria contro Tianjin per 3-0 (25-22, 26-24, 25-18) ha messo a referto 17 punti. Ecco di seguito i dettagli.

Ottima la prima da titolare di Juantorena nella Super League cinese

Osmany Juantorena, dopo la vittoria dello scudetto con la Lube Volley, ha deciso di sposare il progetto dello Shangai diventando il primo capitano straniero della China Men’s Super League. Dopo una preparazione con i suoi ex compagni a Civitanova, il 29 ottobre è iniziata la nuova stagione dell’Hombre contro Huangshi. Nel match vinto per 3-0 (25-21, 25-15, 25-14), Osmany è stato poco utilizzato e ha messo a referto 4 punti. Nella giornata odierna, lo Shangai è ritornato in campo per affrontare il Tianjin e questa volta lo schiacciatore azzurro è partito titolare. Match vinto con un secco 3 a 0 (25-22, 26-24, 25-18) e 17 punti messi a referto. Il polacco Bartosz Bednorz, top scorer nella prima giornata, nel match odierno ha messo a referto 8 punti, mentre fermo ai box l’azzurro Giulio Sabbi dopo l’infortunio rimediato nella giornata di ieri. Dopo due giornate, lo Shangai guida la classifica con 2 vittorie e 6 punti, seguito dall’Hebei che di punti ne ha 5.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Campionato volley femminile A1, 9° di andata: programma completo