Volley A1, Novara cosa succede con le big?

Nel posticipo dell'11° giornata del campionato volley femminile serie A1 Scandicci supera in quattro set Novara. A pesare per le piemontesi le assenze di Chirichella e Akimova, ma la squadra di Lorenzo Bernardi non riesce comunque ad ingranare contro le big del torneo

Si è chiuso con il successo di Scandicci 3-1 su Novara l'11° turno del campionato volley femminile serie A1. Il posticipo di giornata ha evidenziato l'allergia di Novara alle big del campionato.

Novara che succede con le big?

Novara è stata protagonista fino a questo momento di un buon avvio di stagione che oltre all'accesso in Europa ai quarti di Challenge Cup l'ha vista vincere nel campionato volley femminile di A1 8 partite su 11. Tasto dolente però il fatto che le tre sconfitte subite siano arrivate con le pretendenti allo scudetto, Conegliano Milano e Scandicci.

Leggi anche:  Italia-Bulgaria, streaming gratis e diretta TV in chiaro? Dove vedere VNL femminile

Contro le toscane non è stata certamente di aiuto l'assenza di Akimova e Chirichella ma è un dato di fatto che la squadra di Lorenzo Bernardi abbia perso tutti gli scontri diretti di questa prima parte di stagione. Un dato su cui riflettere? Naturalmente dipende da che punto di vista si vuole analizzare questo dato. Novara ad inizio campionato non partiva certo alla pari, quanto a pronostici, delle tre favoritissime ma probabilmente, in queste sfide incrociate, ci si sarebbe aspettati qualcosa di più.

Scopriremo strada facendo se Novara riuscirà a rimanere agganciata al treno delle fuggitive.