Volley A1, la cura Mazzanti proprio non va: le parole del tecnico dopo il ko di Trento

Continua nel campionato femminile di volley A1 la crisi nera per Trento. La cura Mazzanti chiamato prima di dicembre a provare a risollevare le sorti del club al momento pare proprio non funzionare. Domenica è arrivato un altro ko contro una squadra naturalmente molto più forte anche se si poteva decisamente fare meglio.

Continua la crisi nera di Trento che nella 6° giornata di ritorno del campionato volley femminile serie A1 ha perso per 3-0 in modo netto contro Scandicci. La cura Mazzanti al momento non sta dando alcun effetto.

Volley A1 Trento, parla Mazzanti dopo l'ennesimo ko

Queste le parole dell'allenatore di Trento Davide Mazzanti dopo il ko per 3-0 sul campo di Scandicci: « come ci capita spesso siamo usciti dalla partita in situazioni di cambio-palla dove dobbiamo essere più precisi e aggressivi tatticamente. Abbiamo perso ritmo in questo aspetto del nostro gioco ed è venuta meno anche la qualità, mentre negli scambi lunghi siamo stati spesso in grado di reggere l’urto con le nostre avversarie. Sappiamo che questo attualmente è il nostro limite più evidente sul quale dobbiamo focalizzare il nostro lavoro in palestra».

Il tabellino

Questo il tabellino di Scandicci-Trento:

Savino del Bene Scandicci - Itas Trentino 3-0
(25-18, 25-13, 25-17)
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Di Iulio 0, Antropova 18, Herbots 9, Zhu 7, Alberti 12, Washington 12, Parrocchiale (L); Ognjenovic 0, Armini 0, Diop 2. N.e. Ruddins (L), Villani, Nwakalor, Da Silva Ana Carolina. All. Massimo Barbolini.  
ITAS TRENTINO: Guiducci 1, Angelina 8, Olivotto 4, DeHoog 5, Acosta 2, Marconato 2, Mistretta (L); Shcherban 8, Michieletto 2, Stocco 0, Scholten 2, Moretto 0, Parlangeli (L). N.e. Passaro. All. Davide Mazzanti.