Volley femminile, Conegliano campione d'Italia

Conegliano ha vinto in trasferta a Firenze gara 4 della finale scudetto volley femminile contro Scandicci e si è laureata campione d'Italia per la settima volta nella sua storia. Le toscane hanno iniziato alla grande vincendo il primo set ma poi hanno subito il ritorno pepotente delle pantere.

Conegliano è campione d'Italia per la settima volta nella sua storia. La squadra di coach Daniele Santarelli ha vinto gara 4 della finale scudetto volley femminile per 3-1(25-23,17-25,17-25, 21-25) contro Scandicci. Si tratta del sesto titolo italiano consecutivo.

Conegliano festeggia il suo settimo scudetto

Le pantere di Conegliano proprio non si fermano e conquistano il loro settimo scudetto, il sesto di fila. A Palazzo Wanny le ragazze di coach Daniele Santarelli si sono imposte per 3-1 chiudendo sul 3-1 la serie scudetto.

La serata era iniziata nel migliore dei modi per Scandicci che era obbligata a vincere per continuare la serie. Le ragazze di coach Massimo Barbolini avevano infatti vinto il primo parziale per 25-23 ma dopo quel momento è calata la notte.

Le venete sono riuscite a chiudere in modo perentorio i successivi due set e nel quarto e decisivo parziale quando Scandicci sembrava aver ricucito il divario hanno trovato la zampata vincente.

Conegliano ha quindi con merito vinto il settimo scudetto della propria storia e si prepara ora ad un altro importantissimo appuntamento, la finale tutta italiana di Champions League contro Milano.

Per Scandicci i complimenti per aver fatto sudare non poco alle pantere questo scudetto con la consapevolezza di avere tutti i numeri per provare nel prossimo futuro a diventare campione d'Italia.